Sport

Difensori fantacalcio 2019: consigli per gli acquisti e i colpi low cost

Chi acquistare in difesa alla prossima asta del fantacalcio? Consigli sui probabili titolari, su chi puntare, i goleador e i colpi low cost

La difesa è una delle risorse più preziose per un fanta allenatore. Garantisce rendimento durante tutta la stagione e può trasformarsi nella chiave per la vittoria finale.I difensori vanno scelti con cura tenendo in considerazione il numero di presenze,  la forza e il fiuto del gol, ma anche l’attitudine al gioco falloso o alle squalifiche. Alcuni difensori sono considerati dei colpi sicuri, mentre altri potrebbero deludere o superare le aspettative. Altri ancora segnano o forniscono tanti assist. Quali sono allora i difensori da prendere alla prossima asta del fantacalcio?

I colpi sicuri

Bonucci, Chiellini, Koulibaly,Manolas e Skriniar sono dei veri e propri muri. Difensori di spessore garantiscono ogni anno alte prestazioni, raramente scendono sotto la sufficienza e commettono pochissimi errori. Durante l’asta però sarà dura tenere a bada la concorrenza, per questo il loro costo inevitabilmente tende a salire.

I nuovi arrivati

De Light e Godin sono i difensori più famosi arrivati quest’anno in Serie A. Il primo è un giovane difensore arrivato dall’Ajax dopo una grande stagione. Ritenuto una promessa ha già dimostrato il suo valore, ma bisogna vedere entro quando si ambienterà nel campionato italiano. Godin invece vanta già un passato importante alle spalle con l’Atletico Madrid e la nazionale uruguayana per cui non dovrebbe deludere al suo primo anno in nerazzuro, l’unica incognita potrebbe essere rappresentato dall’età e dalla sua condizione fisica.

I goleador

Alcuni difensori hanno una buona propensione al gol e al fantacalcio questo potrebbe rappresentare un vantaggio. Biraghi, Bruno Alves e Kolarov si occupano dei calci piazzati nelle rispettive squadre. Fazio con i suoi quasi due metri è implacabile sui calci d’angolo, così come Izzo, Toloi il nuovo acquisto della Roma Mancini .

Gli outsider e le sorprese

Romero lo scorso anno ha fatto un gran campionato attirando su di sé le attenzioni della Juventus che lo ha ingaggiato lasciandolo un altro anno al Genoa. Sulla sponda dell’altra città lo scorso anno è arrivato un altro promettente difensore come Colley che potrebbe consacrarsi in questa stagione. Malcuit del Napoli si è messo in luce sulla fascia destra e Carlo Ancellotti è intenzionato in questa stagione a concedergli un minutaggio maggiore. Altro promessa in attesa della consacrazione è Spinazzola che dalla Juventus è passato alla Roma per giocare titolare.

L’usato sicuro

Acerbi è una sicurezza che può costare relativamente poco. Alex Sandro sforna molti assist e come Criscito contribuisce in maniera determinante alla fase offensiva. Da diversi anni D’ambrosio rappresenta una vera e propria sicurezza e potrebbe quest’anno trovare spazio sulla fascia o nella difesa a tre con De Vrij. Un altro terzino di spessore, ma che risente troppo degli infortuni è Ghoulam del Napoli. Come centrale invece uno dei migliori colpi potrebbe essere Romagnoli, difensore dal grande carisma e con una discreta propensione offensiva.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close