Dimissioni Renzi: Governo Tecnico al suo Posto?

Renzi si dimette da Presidente del Consiglio dopo la Sconfitta nel Referendum

Dopo le dimissioni di Matteo Renzi, l’Italia dovrà aspettarsi un Governo Tecnico?

L’Italia ha appena subito una svolta politica non indifferente: nel Referendum Costituzionale di ieri 4 dicembre 2016, la maggioranza ha votato per il NO, e questo manterrà invariata la Costituzione Italiana.

L’effetto di questa scelta da parte dei cittadini, ha portato alle dimissioni di Matteo Renzi: è giusto per gli Italiani aspettarsi un Governo Tecnico al suo posto?

Dopo che Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha abbandonato il suo ruolo dando le dimissioni, il Paese dovrà essere guidato da un Governo Tecnico, in attesa che sia scelto chi prenderà il posto del Premier uscente.

Questo tipo di Governo è composto da politici con competenze tecniche, e fuori da tutto ciò che si scontra in politica, evitando un incrocio di partiti differenti. In questo caso quindi, in una situazione di emergenza e dove si deve agire con rapidità, riesce a mantenere una guida disinteressata, non possedendo una vera identità politica.