Sport

Risultati gara MotoGp Mugello 2016: Vince Lorenzo

Oggi 22 maggio 2016 è in programma la gara della MotoGP sul circuito del Mugello. Su Newsly.it potrete seguire la diretta testuale della gara a partire dalle ore 14.

In MotoGP è tutto pronto per il sesto appuntamento stagionale del 2016 sul circuito del Mugello. Quest’oggi, 22 maggio 2016, è in programma la gara della classe regina, che promette scintille dal primo all’ultimo giro.

Le qualifiche di ieri hanno visto la pole di Valentino Rossi (1’36″504), abile a sfruttare la scia del suo futuro compagno di team in Yamaha, Maverick Vinales. Proprio quest’ultimo ha realizzato il secondo tempo a soli 94 millesimi, seguito a ruota da Andrea Iannone (+0.103). Gli spagnoli stavolta sono fuori dalla prima fila, con Marc Marquez e Jorge Lorenzo rispettivamente 4° e 5°, ma guai a considerarli fuori dai giochi per domani.

Premere “F5” per aggiornare la pagina

PARTITI! Partono benissimo Rossi e Lorenzo, con lo spagnolo che entra per primo alla S.Donato. CADONO 3 PILOTI! Ancora non si è capita bene l’identità, ci sono sicuramente un’ Aprilia ed un’ Honda;

A.Espargaro è 3°, seguito da Marquez e Dovizioso, che ha appena superato Bradley Smith. 

GIRO 2: ROSSI TENTA L’ATTACCO SU LORENZO, MA VA LUNGO! Torna secondo il dottore, ma dietro di lui tantissimi piloti lunghi. Più in ritado Pedrosa e Dovizioso, 5° e 6°. 3° e 4° ancora A.Espargaro e Marquez.

GIRO 3: Record di Rossi, che non riesce ad attaccare Lorenzo alla prima curva. Marquez supera intanto A.Espargaro ed ora è terzo. Lo spagnolo non si arrende. Vinales supera Smith;

GIRO 4: Continua la lotta tra Rossi e Lorenzo in testa. Marquez si sta avvicinando! Intanto giro record di Dovizioso. Il dottore sembra averne di più finora!

GIRO 5: ROSSI TENTA IL SORPASSO, MA LORENZO RESISTE! Dietro si avvicina Marquez, che sta risalendo insieme a Dovizioso. Le due Yamaha sembrano guidare su dei binari, più nervosa invece la Honda di Marquez.

GIRO 6: Rossi allunga la staccata per tentare il sorpasso, ma va ancora lungo. Marquez si avvicina ancora e Dovizioso è ormai rientrato a suon di giri record; Dietro, più staccati, A.Espargaro, Pedrosa, Redding e Vinales; 

GIRO 7: Grande lotta nelle posizioni di rincalzo, con le due Suzuki e Redding protagonisti. Davanti Rossi e Lorenzo sembrano averne leggermente di più rispetto agli altri, che hanno sempre quel mezzo secondo incolmabile;

GIRO 8: Rossi tenta ancora l’attacco, ma oggi Lorenzo ha una super staccata e non si lascia sorprendere. Marquez comincia leggermente a staccarsi e non approfitta fino in fondo della bagarre dei primi due. Intanto Iannone recupera due posizioni su Vinales e Redding ed adesso e 7°;

GIRO 9: 340 km/h per le due Yamaha sul rettilineo, che spettacolo il Mugello! FUORI ROSSI! Problema tecnico per la sua Yamaha, che sembra abbia rotto, come accaduto a Lorenzo stamattina!

GIRO 10: Lorenzo adesso è in testa e punta alla vittoria!

GIRO 11: Lorenzo prova a fare il vuoto, ma Marquez non ci sta! Certo è che due motori in poche ore per la Yamaha sono un bel problema. Risale anche Iannone, che è addirittura 4°. Grande risalita per lui!

GIRO 12: Rossi rientra mestamente ai box, davvero un grande peccato per lui. Si prospettava una grande lotta con Lorenzo. In gara posizioni invariate. Marquez si avvicina ed all’ultima curva è quasi incollato a Lorenzo!!

GIRO 13: Marquez studia Lorenzo, passando sul traguardo a 3 decimi di distacco. Vedremo se i due riusciranno a rendere spettacolare questa gara del Mugello, orfana di Rossi. Dietro 3a e 4a le due Ducati, con Dovizioso davanti a Iannone, ma staccati di 2 e 4 secondi.

GIRO 14: La gara procede a posizioni invariate. Iannone si avvicina a Dovizioso per un posto sul podio;

GIRO 15: Iannone sembra poter rientrare su Dovizioso, tra poco si prospetta una bella lotta per il terzo gradino del podio. Intanto Marquez continua a pressare Lorenzo e potrebbe tentare il sorpasso, magari negli ultimissimi giri. Da segnalare anche Petrucci e Pirro rispettivamanete 9° e 10°;

GIRO 16: Iannone è il più veloce in pista e recupera mezzo secondo su Lorenzo. Marquez intanto si affaccia nel rettilineo, ma non tenta il sorpasso. Dietro Pedrosa, Vinales, Smith, A.Espargaro, Petrucci e Pirro; 

GIRO 17: IANNONE TENTA IL SORPASSO SU DOVIZIOSO, CHE RISPONDE SUBITO! Grande lotta per il podio tra le due Ducati; Continua intanto il tira e molla tra i primi due. Si avvicina anche Pedrosa.

GIRO 18: CONTINUA IL DUELLO TRA LE DUCATI, NEL QUALE POTREBBE INFILARSI A BREVE ANCHE PEDROSA! Lo spagnolo della Honda è il più veloce in pista e potrebbe fare una sorpresa alle due rosse di casa; IANNONE SI REINFILA A FINE GIRO ED è TERZO!

GIRO 19: Dovizioso cerca di attaccare Iannone, ma va lungo cedendo la posizione a Pedrosa. Adesso sarà dura recuperare per lui. Marquez il più veloce in pista, l’attacco su Lorenzo potrebbe arrivare a brevissimo. Lotta anche per la settima posizione tra Smith, Vinales e Petrucci;

GIRO 20: Botta e risposta tra Lorenzo e Marquez a suon di giri record. Il ritmo si abbassa di nuovo. Quest’ultimo tenta l’attacco alla “scarperia” per saggiare il terreno, ma va lungo e riceve la risposta di Lorenzo;

GIRO 21: Lotta tra coppie: Lorenzo e Marquez per la vittoria e Iannone e Pedrosa per il podio. Dovizioso si stacca e difficilmente recupererà. PEDROSA SORPASSA IANNONE ALL’ARRABBIATA! TERZO LO SPAGNOLO!

GIRO 22: MARQUEZ ATTACCA LORENZO ALLA CURVA 1, MA NON HA UNA GRANDE STACCATA OGGI E RICEVE IL CONTROSORPASSO. Iannone intanto si riprende il terzo posto su Pedrosa;

ULTIMO GIRO!! Marquez sfrutta la scia di Lorenzo e sfiora il contatto. Dovrà tentare da un’altra parte. SORPASSO DI MARQUEZ ALLA LUNGO POGGIOSECCO! Adesso è primo!

Lorenzo non ci sta e tenta il sorpasso altre due volte. LA SPUNTA AL FOTOFINISH! GARA AL CARDIOPALMA QUELLA DEL MUGELLO! Lorenzo non ci sta e fa l’impossibile, vittoria per pochissimi millesimi. 

Iannone terzo su Pedrosa. Grande gara anche per il ducatista. 

Quinto Dovizioso, seguito da Vinales, Smith, A.Espargaro e Pirro nei primi 10.

PECCATO PER ROSSI, SAREBBE STATO UN GRANDE PROTAGONISTA!

 

Tag
Back to top button
Close
Close