Risultati Gara (F1) Formula 1 Gp Austria 2016: Vince Hamilton

Formula Uno GP Australia 2015, Hamilton primo nelle Qualifiche

ECCO LA DIRETTA LIVE GIRO PER GIRO DEL GRAN PREMIO DI AUSTRIA, NONA TAPPA DELLA FORMULA 1. LA DIRETTA PARTIRA’ DALLE ORE 14.00 SEMPLICEMENTE COLLEGANDOSI SU QUESTO ARTICOLO.

Nona tappa stagionale dell Formula 1 2016, il Gran Premio di Austria non vede altri protagonisti che le Mercedes. E’ infatti di Hamilton la pole. Vediamo insieme il resto dello schieramento.

LA POLE

In prima fila con Hamilton ci sarà così Nico Hulkenberg con la Force India, seguito da Jenson Button e Kimi Raikkonen in seconda: entrambi approfittano della penalità di Sebastian Vettel (anche nel suo caso per il cambio), che in qualifica centra il quarto tempo ma scivolerà come Rosberg di cinque posizioni.

PER AGGIORNARE PREMERE F5

Tutto quasi pronto per il Warm Up: il tempo è ancora incerto, infatti ieri in qualifica ha messo in difficoltà tutte le scuderie. La partenza sarà fondamentale per tutti, sopratutto per la breve distanza tra la linea di partenza e la prima curva.

 Partiti per il warm up – Saranno 71 i giri di questa gara.

PRONTI, PARTENZA, VIA…PARTITI! – Grande partenza per Hamilton e anche per la Ferrari con Raikkonen. In seconda posizione Button, mentre Hamilton scappa. Intanto Vettel recupera posizioni.

GIRO 2, 3, 4, E 5 – La temperatura dell’asfalto aiuta la gestione delle gomme che di certo sarebbe stato un gran problema se fosse stata alta. Intanto fuori Kvyat, problemi per lui ma nessun incidente. Vettel intanto è in ottava posizione, mentre Raikkonen è terzo.

GIRO 6, 7, 8, 9, 10 E 11 – Rosberg conquista la quarte posizione e mette nel mirino Raikkone, Vettel passa anche su Ricciardo. Intanto Raikkonen prende la seconda posizione a Button, mentre Vettel soprassa Hulkenberg. Rosberg in terza posizione, quindi Hamilton Raikkonen Rosberg per il podio. Battaglia per la 5a posizione, Vettel e Ricciardo non mollano. Molti piloti rientrano per cambiare le gomme: da Super Soft a Soft.

GIRO 12, 13, 14, 15, 16 E 17 –  I giri sono molto veloci, per ora la strategia della Mercedes è quella di mettere la Media (Gialla) mentre la Soft (Rossa) è montata sulla ferrari di Raikkonen che registra il suo tempo più veloce. Intanto la classifica per ora è Hamilton, Raikkonen e Verstappen. Comincia anche a piovigginare. Anche Ricciardo va a pit stop. Intanto ragionando sul pit stop si perdono 22 secondi, quindi la Ferrari si deve adattare, intanto Verstappen va ai box e Vettel è terzo.

GIRO 18, 19, 20, 21, 22 E 23 – Intanto comincia a piovigginare in curva due, mentre si vede bene anche il graining delle gomme di Hamilton, che ricordiamo monta le ultrasoft. Intanto Rosberg segna il suo tempo migliore e scende sotto l’1 e 10. Hamilton in pit stop, ma con dei problemi e un bel po’ dietro a Raikkonen.

GIRO 24, 25, 26, 27, 28 E 29 – Vettel è primo, leader del gran premio ancora per poco, aspettando la sosta. Intanto Rosberg passa, e Vettel fuori: gli esplosa la gomma. Vedremo se riesce a riprendere la gara. Non riesce a restare in gara nel team radio: “Mi dispiace ragazzi, è esplosa la gomma. Ho spento il motore”.  Intanto safety car in pista, si sta provvedendo a pulire la pista dai residui della gomma.

GIRO 31, 32, 33, 34, 35, E 36 – Ancora la Safety car in pista, ma presto dovrebbe andare via. Ripresa la gara con Rosberg e Hamilton davanti seguiti dalle due Redbull.

GIRO 37,38,39,40,41,42,43 – Raikkonen alza il ritmo ed inizia a recuperare su Ricciardo. L’unico ferrarista superstite attualmente è quinto. Bella anche la battaglia per il 7°,8° e 9° posto tra Nasr, Button e Grosjean. Sorpasso e controsorpasso tra i due al giro 39. Il britannico riesce poi ad avere la meglio nella staccata dell curva 2 e prende subito il largo. Lotta anche tra Massa e Perez per il 10° posto, c’è un gruppetto di piloti in fila indiana. Al giro 42 Rosberg abbatte il muro dell’1’09”: 1’08″9 il giro record del leader della gara. Dietro di lui a 2″ Hamilton;

GIRO 44,45,46,47,48,49 – Rosberg commette un errore al giro 44, forse qualche problema di freni per lui e Hamilton si riavvicina. Nasr intanto viene infilato da Massa e Perez ed esce dalla zona punti. All’inizio del giro 47 il distacco tra Rosberg ed Hamilton è di poco superiore al secondo, i due vanno avanti di pari passo. Nel giro 48 Button si avvicina a Bottas e si infiamma la lotta tra i due. Al giro 49 il distacco tra la coppia di testa si avvicina invece al secondo e mezzo.

GIRO 50,51,52,53,54,55 – La gara è sempre più un monologo Mercedes. Ricciardo inizia a guadagnare sulla zona podio al giro 51. Al giro 53 Raikkonen è a solo mezzo secondo da Ricciardo. L’attacco è imminente. La strategia della Mercedes: entrambi cambiano le gomme, intanto Hamilton davanti a Ricciardo e Raikkonen. Intanto Verstappen primo, ha su le gomme da 40 giri e ne deve fare ancora 13.

GIRO 56, 57, 58, 59, 60 E 61 –  Manca poco alla fine, ma Raikkonen potrebbe restare sul podio perchè Verstappen sicuro si fermerà. Rosberg passa Verstappen e ora c’è Hamilton che aspetta per l’attacco!

GIRO 62, 63, 64, 65, 66 E 67 – Intanto Hamilton è in seconda posizione. Verstappen è terzo, fermato da Palmer che era doppiato. Si ritira Massa, intanto la battaglia tra Button e Ricciardo continua.

GIRO 68, 69, 70 – Intanto Raikkonen che vorrebbe prendere la terza posizione di Verstappen, e recupera tantissimo su di lui.

ULTIMO GIRO – VINCE HAMILTON

hamilton-lewis

RISULTATI PRIME 5 POSIZIONI:

Hamilton, Verstappen, Raikkonen, Rosberg e Ricciardo.