Tecnologia

E-commerce in Italia nel 2016, le piattaforme più utilizzate

L’e-commerce è ormai una realtà che si va consolidando anche in Italia. Le piattaforme che offrono la possibilità di acquistare on-line prodotti nuovi o usati sono in netta crescita visto che il pubblico che è interessato a spendere cresce giorno dopo giorno.

Tra le varie piattaforme che stanno avendo maggior successo e che quindi si spartiscono una fetta importante di mercato c’è sicuramente Magento, a seguire poco staccata WooCommerce. Poi il terzo gradino del podio è ad appannaggio di PrestaShop che solo per poco scavalca Shopify. Le altre sono più distaccate, ma nonostante siano piccole piattaforme si stanno imponendo in maniera vertiginosa e col passare dei mesi producono tanta economia.

Ma cosa sono disposti tra i tanti prodotti offerti ad acquistare di più sulle piattaforme e-commerce gli utenti? Secondo le ultime statistiche la parte del leone la fanno i cosmetici e i casalinghi. Si difendono bene però i gioielli e i prodotti per la salute e il benessere.

Una fetta importante è riservata a biglietti per eventi e per viaggi, ma attualmente sono in netta crescita anche le aziende che acquistano vetture usate sul web. Il settore degli acquisiti online è, ormai, uno di quelli a maggior crescita con dati tendenziali che fanno ipotizzare, nel medio-termine, una trend positivo costante. Del resto le continue e ripetute ondate promozionali, l’utilizzo di strumenti di pagamento sempre più sicuri e l’idea di poter disporre di un intero “centro commerciale” in qualsiasi momento, anche rimanendo comodamente seduti in divano, spingono molti consumatori a ricorrere all’e-commerce e agli acquisti online.

https://www.newsly.it/fiat-suo-debutto-amazon

Tag

Nicola Salati

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.
Back to top button
Close
Close