Elezioni Comunali Camaiore 2017: Voti e Risultati

elezio

Oggi in molti Comuni italiani si votava per innovare l’Amministrazione comunale. Le elezioni Comunali 2017 hanno interessato in Toscana i capoluoghi di provincia di Lucca, Pistoia e Massa. In Versilia gli elettori chiamati a scegliere il Primo Cittadino sono stati quelli di Camaiore e di Forte dei Marmi. A Camaiore andrebbero al ballottaggio, secondo le stime exit poll alla chiusura dei seggi il candidato di centrosinistra e sindaco uscente Alessandro Del Dotto e quello di centrodestra Giampaolo Bertola. Tuttavia per i risultati finali occorrerà attendere la conclusione dello scrutinio.

Elezioni Camaiore 2017: i candidati

A Camaiore, in provincia di Lucca, i candidati a Sindaco erano 5: Alessandro Del Dotto, PD,  è il sindaco uscente, appoggiato dalla coalizione di centro sinistra. Francesco Ceragioli è il candidato del Movimento 5 Stelle. Ilaria Duccini corre per la lista civica “Camaiore è tua” e Marco Daddio per “Passione e Idee per Camaiore”. Infine il candidato della coalizione di Centro Destra è Giampaolo Bertola, già sindaco camaiorese 10 anni fa.

Elezioni Camaiore 2017: orari e affluenza

Come in tutti gli altri comuni d’italia dove oggi, 11 giugno, si votava per le Comunali 2017, anche a Camaiore i seggi hanno aperto alle ore 7.00 e chiuso alle ore 23.00. L’affluenza alle urne ha fatto registrare circa il 60% degli aventi diritto, in linea con i dati di cinque anni fa. La data del ballottaggio eventuale sarà il 25 giugno, fra due domeniche, stesso orario di oggi.

Pubblicato da Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.

elezioni-comunali-amministrative-2017-catanzaro

Elezioni Comunali Lucca 2017: Risultati e Voti

Vacanze low cost agosto 2015: migliori offerte last minute Versilia

Elezioni Comunali Forte dei Marmi 2017: voti e risultati