Elezioni Catanzaro 2017: Risultati e Voti

I risultati delle elezioni comunali 2017 per il comune di Catanzaro, capoluogo della regione Calabria.

Grande attesa in terra calabra per le elezioni amministrative 2017 che si svolgono anche nel capoluogo di regione, Catanzaro. Di seguito andremo a vedere i risultati ed i voti di questo turno di votazioni dell’11 giugno, che coinvolge ben 77 comuni della regione. Il sindaco uscente, Sergio Abramo, si ricandida per dare continuità al lavoro degli ultimi anni, ma gli avversari non staranno a guardare.

Elezioni Amministrative Catanzaro 2017: sindaco uscente e candidati

Oltre al sopracitato Sergio Abramo (centrodestra), sono altri tre i candidati a sindaco del capoluogo della Regione Calabria. Il primo è Vincenzo Antonio Ciconte, candidato sindaco del centrosinistra, seguito da Nicola Fiorita delle liste civiche e, infine, da Bianca Laura Granato, esponente del Movimento 5 Stelle. Questi quattro candidati sono sostenuti da ben 21 liste complessive e quasi 700 aspiranti consiglieri.

Sergio Abramo è sostenuto dalle seguenti liste: Forza Italia, Federazione popolare per Catanzaro, Obiettivo Comune, Officine del Sud, Catanzaro con Sergio Abramo e Catanzaro da Vivere. Lo sfidante Ciconte potrà, invece, contare sul sostegno di ben undici liste: Pd, Udc, Psi, Primavera a Catanzaro, Socialisti e democratici con Mottola d’Amato, Svolta Democratica, Pensionati d’Europa, Catanzaro in Rete, Alleanza Civica per Catanzaro, Salviamo Catanzaro, Fare per Catanzaro. Queste, invece, le liste a favore di Fiorita: Cambiavento (movimento da lui fondato), Insieme per Fiorita e Catanzaro 1594. La candidata M5S è la più giovane del lotto (classe ’70) e potrà contare esclusivamente sul sostegno del suo movimento.

Elezioni Catanzaro 2017: risultati e voti dell’11 giugno

I seggi, che hanno aperto i battenti alle prime ore del mattino, hanno chiuso alle 23.00 di ieri I risultati e voti delle elezioni, aggiornati alle prime ore del mattino, ci dicono che dopo 89 sezioni scrutinate su 90 Abramo è in vantaggio su Ciconte: 39,59% contro 30,98%. Saranno, quindi, loro ad andare al ballottaggio del prossimo 25 giugno. Il terzo candidato, Fiorita, è infatti al 23,36%.