Politica

Elezioni Comunali Messina 2018: Candidati, Liste e Come si vota

La legge elettorale della Regione Sicilia è cambiata di recente. Per essere eletto sindaco al primo turno, il candidato al ruolo di primo cittadino non deve raggiungere la maggioranza assoluta dei voti, ma il 40%. Messina è un Comune con più di 15.000 abitanti, quindi se al primo turno nessun candidato dovesse ottenere il 40% dei voti, si va al ballottaggio, tra i due più votati. Per far sì che si possa ottenere la governabilità e quindi una maggioranza solida, le liste collegate al nuovo sindaco, ottengono il 60% dei seggi in Consiglio Comunale e la restante parte dei seggi viene ripartita tra le altre liste, in maniera proporzionale. Trentasei i consiglieri eletti, escluso il sindaco e sono ammesse alla ripartizione solo le liste che abbiano superato la soglia di sbarramento del 3%.

Candidati elezioni amministrative 2018 e liste

Renato Accorinti

Attuale sindaco di Messina. A sostenerlo, 3 liste civiche (Cambiamo Messina dal basso, Renato Accorinti Sindaco e Percorso comune). Il suo programma consta di 13 punti ed è basato sulla “continuità”, per poter proseguire quanto fatto finora.

Gaetano Sciacca

Ex capo del Genio Civile e dirigente dell’ispettorato del lavoro. (M5s) Tra i punti forti del suo programma sisma-bonus e l’eco-bonus per rilanciare l’edilizia, riqualificazione urbana e la valorizzazione del paesaggio.

Placido (Dino) Bramanti

Candidato di destra. Ex direttore del Centro Neurolesi a Messina. Il professore può contare sull’appoggio di 10 liste: dopo alcuni giorni di indecisione anche “Noi Con Salvini” ha garantito il proprio supporto.

Giuseppe (Pippo) Trischitta

Ex capogruppo di Forza Italia, ora sostenuto da due liste.(Messina splendida, Noi per Messina). Il programma si basa soprattutto su sviluppo, lavoro e nuove assunzioni.

-Cateno De Luca

Sempre in area centrodestra, il deputato regionale Cateno De Luca. Sono 6 le liste che lo sostengono (Messina Nord, Messina Sud, Messina Centro, Giovani per De Luca, La svolta per Messina, De Luca Sindaco). 

Emilia Barrile 

L’unica donna in corsa per la poltrona di sindaco, la presidente uscente del consiglio comunale. La lista che la sostiene è “Leali – Progetto per Messina”. Nel suo programma risanamento, sviluppo del commercio, cura del verde, digitalizzazione.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close