Elezioni Palmi 2017: Risultati e Voti

È un 11 giugno all'insegna delle elezioni comunali: ecco risultati e voti del comune di Palmi.

Palmi è il comune più grande, tra quelli reggini, a partecipare alle elezioni comunali 2017 dell’11 giugno. Risultati e voti che hanno subito diversi intoppi a causa della contestazione di alcuni sfidanti. I dati definitivi sono arrivati solamente ad ora di pranzo e, come accaduto anche negli altri paesi della Calabria con più di 15 mila abitanti, si dovrà andare al ballottaggio.

Elezioni Palmi 2017: i nomi dei candidati

Come appena riportato, sono sei i candidati a sindaco della città di Palmi per le elezioni 2017. Si tratta di Silvana Misale, Domenica Di Certo, Giuseppe Ranuccio, Giuseppe Ippolito, Francesco Trentinella e Aldo Trimboli. Tutti si sono incontrati nel mese di maggio per fare un dibattito-confronto comune e parlare di ciò che serve alla cittadina di Palmi per crescere e diventare sempre più influente all’interno del territorio metropolitano.

A creare un vero e proprio terremoto nei giorni scorsi è stato un audio, realizzato da Antonio Ruoppolo, uno dei sostenitori del favorito Giuseppe Ranuccio. Nel file l’uomo avrebbe “deriso” gli avversari politici in maniera irrispettosa. Il comunicato di scuse di Ranuccio non si è fatto attendere, ma la frittata ormai era fatta. Fortunatamente per il candidato non ci sono state conseguenze.

Risultati e Voti delle Elezioni di Palmi

L’affluenza a chiusura seggio è stata del 64,72%, inferiore di circa sei punti rispetto alle precedenti elezioni. Come previsto per tutti i comuni al di sopra dei 15 mila abitanti, in caso di mancato raggiungimento della maggioranza (50% più uno) il prossimo 25 giugno sarà in programma un ballottaggio tra i due candidati che hanno ricevuto più voti.

Le elezioni 2017 del comune di Palmi, come quelle degli altri 76 comuni calabresi coinvolti, hanno chiuso i seggi alle ore 23.00. Ecco i risultati definitive delle elezioni comunali di Palmi: Ranuccio 34,36%, Di Certo 15,94%, Trentinella 15,67%, Ippolito 15,36%, Misale 13,87% e Trimboli 4,78%. Saranno, quindi, Ranuccio e Di Certo ad andare al ballottaggio.