Elezioni Usa 2016, Trump: “Saranno truccate”

Primarie Usa 2016, Data Super Tuesday 2016

Una provocazione? Trump parla già di elezioni truccate le prossime in programma negli Usa.

Clima infuocato negli Stati Uniti, a pochi mesi dalle elezioni che decreteranno l’erede alla Casa Bianca di Barack Obama. I due candidati, il repubblicano Donald Trump e la democratica Hillary Clinton, continuano a sfidarsi in campagna elettorale a suon di provocazioni, che – a onor del vero – quasi mai nessuno lascia cadere.

La nuova accusa di Donald Trump, però, ha dell’incredibile. Secondo il miliardario americano, infatti, le elezioni di Novembre “saranno truccate“. Dopo aver lanciato il monito, il repubblicano invita tutti i suoi sostenitori a vigilare attentamente sul buon esito delle elezioni, o “i democratici le porteranno via“.

LA PROVOCAZIONE – Chi è senza peccato scagli la prima pietra. E’ questo che deve aver pensato Donald Trump prima di formulare le sue accuse (che, tuttavia, non ha potuto documentare con nessuna prova tangibile). Solo pochi giorni fa , infatti, il repubblicano è stato accusato di intrattenere rapporti tutt’altro che limpidi con Vladimir Putin, e di sostenere gli attacchi degli hacker russi contro i democratici della Clinton. Storie di spionaggi, di accuse più o meno velate, di brogli, o presunti tali. Storie che, presumibilmente, si esauriranno solamente con l’esito delle elezioni più attese del nuovo millennio.

Leggi anche:

Meridionale, classe 1992. Disilluso studente di Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione. Nel troppo (poco) tempo libero, collaboratore di Newsly.it e vice-presidente di un comitato civico. Appassionato di politica, criminalità organizzata e sport, coltiva la speranza di diventare un cronista politico. In alternativa ha già pronto il biglietto per aprirsi un bar a Tenerife.