Ermenegildo Zegna, Robert De Niro protagonista collezione primvera-estate 2017

Ermenegildo Zegna, Robert De Niro protagonista collezione primvera-estate 2017 1
La leggenda di Hollywood Robert De Niro ed il giovane attore McCaul Lombardi sono i protagonisti della nuova campagna di Ermenegildo Zegna e sono stati immortalati in una serie di immagini scattate sullo sfondo di Los Angeles. Accanto alle campagne di stampa, l’etichetta ha anche commissionato il regista Francesco Carrozzini per girare una serie di cortometraggi di registrazione dove gli attori parlano di loro.

Secondo il direttore artistico Alessandro Sartori, la campagna rivela la prima fase di un interruttore per concentrarsi sul concetto di conversazione umana invece di monologhi di marca, che è, semplicemente concentrandosi esclusivamente sul prodotto. Ha aggiunto, “Così come le mani che lo rendono, parte della storia di Zegna è definito dalle persone che lo indossano -. Persone in tutto il mondo da diverse generazioni e con un’esperienza diversa Quindi partiamo da questa idea.”

Gildo Zegna, commenta, “Il mercato, i consumatori e le esigenze di entrambi sono in continua evoluzione, e per una società per rimanere competitiva, ha bisogno di offrire prodotti che soddisfino le aspettative dei clienti. L’ingresso di Alessandro Sartori in Zegna come direttore artistico del marchio ha senza dubbio portato nuova energia e nuove idee “.

La campagna primavera-estate 2017 “Defining Moments” è l’inizio di un nuovo percorso per Ermenegildo Zegna che è coerente con la nostra storia e il nostro DNA, e allo stesso tempo ha una chiara visione del futuro.

Sono nato in provincia di Bergamo nel 1982, ed è qui che continuo a vivere… Musica, Moda e Fotografia sono la mia vera passione. Musica: da sempre ho l’esigenza di ascoltare, avvicinarmi a nuovi suoni e conoscere i nuovi talenti della musica, Moda tutto quello che è lusso, abiti accessori io impazzisco, Fotografia: è la mia vera più grande passione, scattare, immortalare, cogliere l’attimo e renderlo vivo per sempre… questa è l’immagine.