Fabrizio Corona torna a casa: Affidato ai servizi sociali

Fabrizio Corona esce dal carcere

È giunto il momento di tornare a casa per Fabrizio Corona. A stabilirlo il Tribunale di Sorveglianza di Milano dopo l’udienza che si è svolta giovedì 22 ottobre. Dopo quattro mesi, lascerà la comunità Exodus, in provincia di Vatese, di Don Antonio Mazzi. Chiaramente dovrà seguire delle regole, stabilite dai servizi sociali a cui Corona è stato affidato, quindi non potrà rilasciare nessuna intervista, né utilizzare i social network, non potrà fare neanche uiscite serali: dovrà infatti stare obbligatoriamente nella sua casa di corso Garibaldi dalle 23 alle 7 del mattino.

L’ex paparazzo, saputa la notizia, ha ringraziato avvocati e giudici e si è detto ovviamente molto felice per la grande oppurtunità che gli è stata concessa, l’aver ottenuto l’affidamento ai servizi sociali sul territorio, a seguito della sua ultima richiesta di libertà. Queste le parole di commento dell’avvocato: “Fabrizio era fuori di sé dalla gioia potrà riabbracciare il figlio, la mamma e tutti i suoi cari”. Ma è solo nel 2021 che finirà la sua pena, l’ultima udienza intanto è fissata per il prossimo 9 dicembre.