Fantacalcio, Consigli Formazione 30a Giornata Serie A

I consigli per schierare la formazione al fantacalcio della redazione sportiva di Newsly.it per quanto riguarda la 30a giornata di Serie A.

Si avvicina la 30a giornata di Serie A e tornano dunque gli amletici dubbi di formazione per il fantacalcio: proviamo a dissiparli con i consigli della nostra redazione su chi schierare assolutamente e chi evitare come la peste, analizzando partita per partita.

SASSUOLO-LAZIO

I padroni di casa sono in caduta libera, almeno per quanto riguarda i risultati, e hanno perso le ultime quattro in casa consecutive: difficile consigliare qualcuno, potrebbe far bene il solito Pellegrini e potrebbe essere la volta buona per Berardi di sbloccarsi (ultimo gol segnato ad agosto).

I biancocelesti sono in gran forma ma vengono da un pareggio a reti bianche che lascia con l’amaro in bocca e devono subito rifarsi in un’altra trasferta. Immobile va schierato assolutamente, così come Felipe Anderson. Sconsigliati i centrocampisti, visto che gli emiliani spesso prendono il predominio della mediana. Strakosha potrebbe garantire la rete inviolata, consigliato con prudenza.

ROMA-EMPOLI

Meno semplice del previsto questa sfida per i giallorossi, che ospitano una delle poche squadre di bassa classifica che ha ancora un obbiettivo (la salvezza): Dzeko potrebbe addirittura essere relegato per la terza volta consecutiva in panchina, ma nelle due gare precedenti ha segnato subentrando. Vi consigliamo di schierarlo comunque, assieme a lui imprescendibili Szczesny in porta, Nainggolan e Salah, che potrebbe però soffrire la fisicità e compattezza difensiva dei toscani.

Gli azzurri sono in crisi nera ma le ultime tre vanno al passo del gambero e va bene anche così. L’unico che ci sentiamo di consigliare è El Kaddouri, apparso in forma nella precedente gara disputata.

TORINO-UDINESE

Match abbastanza inutile per le due squadre, ormai senza obbiettivi: nei granata ovviamente imprescindibile Belotti, potrebbe essere anche la svolta per Iago Falque che non trova il gol da parecchio. Benassi ultimamente in crisi e forse neanche in campo dal primo minuto: forse è meglio evitare un altro cinque in pagella, stesso discorso per Baselli. Ljajic incognita, può fare benissimo o malissimo.

I friulani non hanno davvero più nulla da chiedere a questo campionato ma la punta Zapata è in un ottimo momento di forma e non può che essere schierata, allo stesso modo può far molto bene Widmer sempre abile coi cross. Scuffet da evitare, il Torino in casa segna praticamente sempre.

PESCARA-MILAN

Ultima chiamata per i biancazzurri: serve l’impresa contro il Milan per sognare la salvezza. Difficile consigliare qualcuno al di fuori di Caprari, che può mettere in difficoltà la coppia di centrali abbastanza macchinosi dei rossoneri.

Il Milan deve vincere per forza. Torna Bacca e vi consigliamo di schierarlo visto l’ottimo momento di forma prima della squalifica, con lui in attacco Deulofeu e Ocampos, entrambi alla ricerca di gol e assist per i compagni e per questo abbastanza schierabili. Incognita Donnarumma: la squadra di Zeman ha fatto 5 gol al Genoa alla prima del boemo, poi solo un gol nelle sfide successive, può starci il bonus rete inviolata ma non ne siamo così sicuri.

FIORENTINA-BOLOGNA

Sousa crede ancora nella possibilità di agguantare il sesto posto, per questo la Viola sarà decisamente votata all’attacco. Come sempre difficile prevedere le mosse del portoghese, ma Kalinic e Chiesa dovrebbero essere titolare e ve li consigliamo. Borja Valero entra invece tra i nostri sconsigliati per questo turno, può soffrire la freschezza dei centrocampisti rossoblu. Tatarusanu potrebbe uscire dal Franchi con la rete inviolata come nelle scorse due partite disputate.

Felsinei che devono cercare di concludere dignitosamente il campionato: profondamente sconsigliato Destro, va meglio se volete puntare su Verdi o Dzemaili, mentre tutta la difesa andrebbe messa da parte.

GENOA-ATALANTA

Rossoblu in crisi nonostante l’arrivo di Mandorlini, però visto l’avversario in gran forma possono arrivare nuovi stimoli per far bene. Per Simeone digiuno di sette partite: non segna da troppo tempo, è schierabile almeno dal punto di vista statistico. Laxalt e Lazovic apparsi fuori forma, meglio evitare, Lamanna molto probabilmente subirà almeno una rete.

Orobici che continuano la corsa verso un piazzamento europeo. Papu Gomez impescindibile, consigliamo anche Kurtic che può essere l’arma in più. Petagna ha poco feeling con la rete, meglio puntare su qualcun altro.

PALERMO-CAGLIARI

Ultima spiaggia per i rosanero, aggrappati ai gol di Nestorovski che consigliamo di schierare anche perchè reduce da un lungo digiuno di gol su azione. Nessun altro giocatore merita di essere menzionato, gli altri 10 sono decisamente sconsigliati per questa sfida.

Sardi che sono ormai appagati da questa stagione abbastanza soddisfacente, ma bomber Borriello è pronto a segnare ancora dopo qualche acciacco di troppo: consigliato, come Sau, che però potrebbe non essere titolare. Portiere e difensori invece nella lista nera.

CHIEVO-CROTONE

I veronesi vengono da una striscia casalinga molto interessante e hanno tutte le carte in regola per allungarla contro i calabresi. Castro, Birsa e Inglese i nostri suggerimenti, oltre ovviamente a Sorrentino per la rete inviolata.

Nei rossoblù spicca il digiuno da gol di Falcinelli: contro una squadra appagata come i gialloblu potrebbe tornare a segnare, ma non ci sperate tantissimo. Altri due giocatori da poter schierare, sempre timidamente: il difensore col vizio del gol Ferrari e l’ex Stoian.

NAPOLI-JUVENTUS

Eccoci arrivati al super big match di questa 30a giornata. Rivalità e interessi di campionato rendono questa sfida importantissima. In casa azzurra impossibile rinunciare ad Hamsik, Mertens e Insigne, più facile evitare Callejon e soprattutto Reina.

Bianconeri falcidiati dagli infortuni a causa del campo indecente della Bulgaria che ha portato agli infortuni con la Croazia di Pjaca e Mandzukic. Higuain (tra i consigliati) non segna da quattro gare, potrebbe tornare al gol ancora contro la ex squadra, coi tifosi azzurri che gli dedicheranno fischi, cori e insulti per tutta la partita: 2 reti in 2 partite quest’anno contro il Napoli, vero core ingrato. In questo tipo di partite può fare la differenza Pjanic anche con un assist o una punizione, mentre Dybala sarebbe tra i consigliatissimi se non fosse che potrebbe anche lui rischiare di non giocare: sta a voi rischiarlo. Difficilmente Buffon porterà a casa il bonus rete inviolata.

INTER-SAMPDORIA

Monday night che vede i nerazzurri costretti a vincere per sperare ancora in un utopico terzo posto. Icardi deve riscattare la prova opaca prima della sosta ed è tra i consigliati (è anche ex della partita), alla pari di Perisic e Candreva. Banega potrebbe far benissimo o malissimo, mentre non vi consigliamo di puntare particolarmente sulla difesa. Handanovic può non subire gol o anche parare il primo rigore stagionale.

Blucerchiati ormai senza troppo da chiedere al campionato, ma sempre protagonisti di ottime partite con un calcio veloce e piacevole. Tegola l’assenza di Muriel, Schick avrà lo spazio che merita ma non è detto faccia bene, così come Quagliarella. Unico davvero consigliato tra le fila genovesi è Bruno Fernandes, che può incunearsi tra le linee e fare la differenza.