Consigli Fantacalcio, Portieri 23a giornata Serie A

Hart al Torino: Ufficiale il prestito dal Manchester City
/ AFP PHOTO / Marco BERTORELLO
Vota questa notizia

La ventitresima giornata di Serie A alle porte, questi i nostri consigli sui portieri al fantacalcio. Ci sono un paio di big match come Juventus-Inter e Roma-Fiorentina, incontri dove le squadre di casa sono favorite ma aperte a tutti i risultati. Attenzione anche a Donnarumma: in Milan-Sampdoria, i blucerchiati possono essere pericolosi dopo i 3 gol alla Roma ed il giovane portiere non può sempre fare miracoli. Questi i tre portieri consigliati più una scommessa, che potrebbe essere una buona sorpresa

JOE HART (Torino) – Empoli-Torino: Il portiere della nazionale inglese si sta ritrovando dopo gli ultimi periodi in maglia Manchester City non perfetti. Ha sfruttato al meglio l’occasione granata e pare che anche il Chelsea di Conte lo stia seguendo. La partita di questi ventitreesimo turno può essere importante per la squadra di Mihajlovic. In casa dell’Empoli, peggior attacco della Serie A. I toscani faticano tantissimo a segnare e ora che il loro bomber di riferimento Mchedlidze non è al massimo, per Martusciello e i suoi sarà molto dura. Torino favorito quindi anche se l’Empoli a dispetto di un attacco leggero, ha spesso mostrato una buona difesa di squadra. Ma per Hart potrebbe essere una domenica tranquilla.

FEDERICO MARCHETTI (Lazio) – Pescara-Lazio: La Lazio dopo la scottante sconfitta al 90esimo di sabato scorso con il Chievo, si è assolutamente riscattata in casa dell’Inter nei quarti di Coppa Italia. Una vittoria convincente per i biancocelesti che ora vanno a Pescara con tutt’altro umore grazie al pass per la semifinale contro i cugini della Roma. Allo stadio Adriatico c’è la possibilità di ripartire in campionato, dopo aver perso il quarto posto proprio a favore dei nerazzurri. Oddo non ha ancora vinto una partita sul campo (3 a 0 a tavolino con il Sassuolo) e sembra quantomeno improbabile una vittoria proprio con la Lazio. L’attacco che sia composto da Bahebeck, Gilardino o Cerri sembra non offrire grandi garanzie e per Marchetti non sono previsti troppi gol subiti.

PEPE REINA (Napoli) – Bologna-Napoli: Il Bologna ha avuto momenti peggiori durante la stagione. Nelle ultime giornate sono tornate vittorie e gol, con Dzemaili mattatore ma anche Destro che si è sbloccato. Troppo poco per pensare che sia tornato in sè, considerate le numerose partite in cui girava a vuoto. Verdi è tornato ma deve trovare condizione e continuità ed è difficile considerarlo un vero pericolo. La difesa del Napoli invece potrebbe ritrovare Koulibaly. Dopo il ritorno di Ghoulam, anche il senegalese è tornato in Italia e Sarri può contare sul suo mastino della difesa. Reina può dormire sogni più tranquilli .

La possibile sorpresa: JOSIP POSAVEC (Palermo) – Palermo-Crotone: Ultimo turno positivo per entrambe le squadre. Il Crotone vince lo scontro diretto con l’Empoli e riapre la lotta salvezza. Il Palermo va a rubare un punto a Napoli che alla vigilia sembrava utopia. Questa settimana lo scontro diretto per due formazioni che non hanno intenzione di lottare. Il Palermo al Barbera può sfruttare il fattore campo. Il portiere Posavec potrebbe essere una mossa giusta: con il Napoli al San Paolo è stato quasi sempre miracoloso. Peccato aver macchiato la prestazione con l’errore sul gol di Mertens, se no parleremmo di partita perfetta.