Fantacalcio, Probabili Formazioni Aggiornate in Tempo Reale (33a Giornata Serie A)

In tempo reale tutti gli aggiornamenti sulle probabili formazioni della 33a giornata di Serie A. Scelte importanti in ottica fantacalcio.

Fantacalcio, Probabili Formazioni Serie A: Aggiornamenti Live (26a Giornata)

Con la 33a giornata di Serie A in arrivo ecco le probabili formazioni, aggiornate in tempo reale, in ottica fantacalcio. Le sfide europee potrebbero portare ancora ad un po’ di turnover in casa Juventus, ma come si comporteranno le altre squadre? In ballo posti per Champions ed Europa League.

Atalanta-Bologna

I padroni di casa puntano alla vittoria per rafforzare il quinto posto in campionato e lo stadio “Atleti azzurri d’Italia” sembra la location ideale. Gasperini recupera due pedine importantissime come Spinazzola e Gomez. Gli ospiti potrebbero schierare Destro al fianco di Di Francesco e Krejci, Verdi è fuori per infortunio (nulla di grave). Anche Mirante non ce la fa, mentre Donsah sembra favorito su Taider.

  • Atalanta – Berisha, Toloi, Caldara, Masiello, Conti, Jessie, Freuler, Spinazzola, Kurtic, Petagna, Gomez;
  • Bologna – Da Costa, Rorosidis, Maietta, Gastaldello, Masina, Donsah, Viviani, Dzemaili, Di Francesco, Destro, Krejci

Fiorentina-Inter

Match importantissimo quello di sabato sera tra Fiorentina e Inter. I viola devono vincere per continuare a sperare nell’Europa, mentre gli ospiti per recuperare il 6° posto ed evitare di chiudere la stagione fuori dalle competizioni europee. Le probabili formazioni ci dicono che Babacar sarà scelta obbligata per Sousa, vista la squalifica di Kalinic. Sulla sinistra ballottaggio tra Oliveira e Tello. Bernardeschi ormai titolare quasi certo. In casa nerazzurra Nagatomo e Joao Mario vanno verso la riconferma dopo le ottime prestazioni recenti.

  • Fiorentina – Tatarusanu, Sanchez, Gonzalo, Astori, Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Oliveira, Bernardeschi, Borja Valero, Babacar;
  • Inter – Handanovic, D’Ambrosio, Medel, Miranda, Nagatomo, Gagliardini, Kongdobia, Candreva, Joao Mario, Perisic, Icardi

Sassuolo-Napoli

Il lunch match della domenica vedrà l’interessante match tra Sassuolo e Napoli. Di Francesco ritroverà Defrel al centro dell’attacco. L’unico ballottaggio sembra essere quello in difesa tra Adjapong e Lirola. Gli ospiti non dovrebbero cambiare quasi nulla rispetto alla gara precedente, ma i problemi al polaccio di Hamsik tengono in pre-allarme Rog.

  • Sassuolo – Consigli, Adjapong, Acerbi, Cannavaro, Dell’Orco, Pellegrini, Aquilani, Duncan, Berardi, Defrel, Ragusa;
  • Napoli – Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic, Allan, Jorginho, Hamsik/Rog, Callejon, Mertens, Insigne

Chievo-Torino

Match di centro classifica quello tra Chievo e Torino. I padroni di casa hanno come unico dubbio in difesa la scelta tra Cesar e Spolli. Per il resto, nelle probabili formazioni, Inglese dovrebbe fare reparto d’attacco insieme a Pellissier. Gli ospiti punteranno tutto sul bomber Belotti. Rossettini rientrerà dopo la squalifica. Maxi e Benassi quasi certi di un posto in panchina, potrebbero entrare a gara in corso.

  • Chievo – Sorrentino, Izco, Dainelli, Cesar, Frey, Castro, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Inglese, Pellissier;
  • Torino – Hart, Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca, Acquah, Baselli, Iago Falque, Ljajc, Boyé, Belotti.

Lazio-Palermo

Sfida importantissima, forse più per la Lazio che per il Palermo, quella dell’Olimpico. I padroni di casa devono consolidare il loro quarto posto e per farlo punteranno, con ogni probabilità su Immobile, Keita e Felipe Anderson. Il secondo non è ancora sicuro di un posto da titolare. Gli ospiti scenderanno in campo con il 4-3-3: in attacco terzetto Nestorovski, Trajkovski, Lo Faso.

  • Lazio – Strakosha, Patric, De Vrij, Hoedt, Lukaku, Parolo, Biglia, Milinkovic, F.Anderson, Immobile, Keita;
  • Palermo – Fulignati, Rispoli, Sunjic, Gonzalez, Pezzella, Bruno Henrique, Gazzi, Chocev, Trajkovski, Nestorowski, Lo Faso

Milan-Empoli

Sfida sulla carta favorevole quella del Milan, che contro l’Empoli potrebbe approfittare della trasferta dell’Inter in casa della Fiorentina per aumentare il gap in campionato. Montella potrà contare sui rientri fondamentali di Romagnoli e Pasalic. Gli ospiti potrebbero invece puntare quasi totalmente sull’undici che ha vinto il derby toscano. Unico ballottaggio quello tra Dioussé e Mauri.

  • Milan – Donnarumma, Calabria, C.Zapata, Romagnoli, De Sciglio, Pasalic, Sosa, M-Fernandez, Suso, Bacca, Deulofeu;
  • Empoli – Skorupski, Laurini, Belluschi, Barba, Pasqual, José Mauri, Dioussé, Croce, El Kaddouri, Thiam, Michelidze

Sampdoria-Crotone

Due squadre con pensieri complemente diversi Sampdoria e Crotone. I padroni di casa sono in una tranquilla posizione di centro classifica, mentre i calabresi devono assolutamente vincere per sperare ancora nella salvezza. Giampaolo si affiderà a Quagliarella e Schick in attacco, mentre l’unico ballottaggio è quello tra Dodò e Regini. Unico dubbio per gli ospiti la scelta tra Barberis e Capezzi.

  • Sampdoria – Viviano, Berezynski, Silvestre, Skriniar, Regini, Barreto, Torreira, Praet, Ferandes, Quagliarella, Schick;
  • Crotone – Cordaz, Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella Rhoden, Barberis, Crisetig, Stoian, Trotta, Falcinelli

Udinese-Cagliari

Match tranquillo quello che si prospetta alla Dacia Arena tra Udinese e Cagliari. Del Neri conferma il tridente d’attacco, ma occhio al ballottaggio tra Angella e Felice in difesa. Potrebbe rientrare in formazione Adnan. In casa Cagliari ballottaggio in attacco tra Joao Pedro e Farias.

  • Udinese – Karnezis, Widmer, Danilo, Angella, Adnan, Badu, Halfredsson, Jankto, De Paul, Zapata, Thereau;
  • Cagliari – Rafael, Isla, Pisacane, B.Alves, Murru, Barella, Tachtsidis, Padoin, Joao Pedro, Sau, Borriello

Juventus-Genoa

Dopo il passaggio del turno in Champions League, Massimiliano Allegri regala un turno di riposo a diversi titolari. Bonucci, Chiellini, Alex Sandro e Cuadrado non saranno della partita insieme allo squalificato Pjanic. Quest’ultimo potrebbe essere sostituito da Marchisio, mentre in difesa giocheranno con ogni probabilità Lichtsteiner e Benatia. Juric, in casa Genoa, deve invece scegliere tra Cataldi e Cofie a centrocampo.

  • Juventus – Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Asamoah, Marchisio, Khedira, Dani Alves, Dybala, Mandzukic, Higuain;
  • Genoa – Lamanna, Munoz, Burdisso, Gentiletti, Lazovic, Veloso, Cataldi, Laxalt, Ntcham, Simeone, Palladino

Pescara-Roma

Match quasi proibitivo per il Pescara, che affronta in casa una Roma affamata di Champions. Zeman proverà a pungere la difesa avversaria con Caprari, Benali e Bahebeck. In casa Roma importante ballottaggio in attacco tra El Shaarawy e Perotti.

  • Pescara – Fiorillo, Zampano, Bovo, Campagnaro, Biraghi, Coulibaly, Muntari, Memushaj, Benali, Bahebeck, Caprari;
  • Roma – Szczesny, Bruno Peres, Manolas, Fazio, Juan Jesus, Strootman, De Rossi, Salah, Nainngolan, El Shaarawy, Dzeko.