Fantacalcio, Probabili Formazioni Aggiornate in Tempo Reale (35a Giornata Serie A)

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulle probabili formazioni della 35a giornata di Serie A. Iniziano le scelte in ottica fantacalcio.

Fantacalcio, Probabili Formazioni Serie A: Aggiornamenti Live (26a Giornata)

La Serie A è giunta alla sua 35a giornata di campionato ed è tempo di dare un occhio al proprio undici del fantacalcio. Di seguito le probabili formazioni, aggiornate in tempo reale, di tutte le partite. Primo fischio d’inizio per il match Napoli-Cagliari, seguito poi dal derby della mole tra Juventus e Torino.

Napoli-Cagliari

Altra partita fondamentale per il secondo posto quella tra Napoli e Cagliari. I partenopei puntano a fare bottino pieno per rispondere ad un’eventuale vittoria della Roma. Sarri potrebbe dover rinunciare ad Hamsik (al suo posto è già pronto Zieliski). In difesa Chiriches è in vantaggio su Maksimovic. In casa Cagliari Borriello sarà quasi sicuramente della partita, uomo più pericoloso per i sardi.

  • Napoli – Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches/Maksimovic, Ghoulam; Allan, Jorginho/Diawara, Zielinski/Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
  • Cagliari – Rafael; Isla, Pisacane, Alves, Murru; Barella, Tachtsidis, Ionita; Joao Pedro; Sau, Borriello.

Juventus-Torino

La Juventus, proveniente dall’importantissima vittoria in semifinale di Champions contro il Monaco, farà un po’ di turnover nel derby. In difesa spazio a Lichtsteiner sulla fascia, mentre Benatia ed Asamoah potrebbero prendere il posto di Barzagli e Alex Sandro. Confermatissimi i quattro davanti. Mihajlovic, sponda Torino, metterà in campo la migliore formazione possibile: Iturbe favorito su Boyé in attacco.

  • Juventus – Neto; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia/Barzagli, Asamoah/Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.
  • Torino – Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Avelar/Molinaro; Acquah, Baselli; Iago, Ljajic, Iturbe/Boyè; Belotti.

Udinese-Atalanta

In casa bianconera Thereau potrebbe lasciare il posto a Perica (qualche problema fisico per lui). In difesa dovrebbe riprendere il suo posto Felipe. Le probabili formazioni ci dicono che è emregenza sulla fascia destra per l’Atalanta, che dovrebbe proporre D’Alessandro. Non ancora sicura al 100% la presenza di Gomez.

  • Udinese – Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Adnan; Jankto, Badu, Hallfredsson; De Paul, Zapata, Perica/Thereau.
  • Atalanta – Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; D’Alessandro, Cristante, Grassi, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez/Mounier.

Chievo-Palermo

Partita che potrebbe sancire la matematica retrocessione dei siciliani quella tra Chievo e Palermo. I padroni di casa, senza ormai alcuna ambizione di classifica, dovrebbero confermare Pellissier in attacco, mentre a centrocampo gioca Bastien. Gli ospiti ripropongono, dopo l’ottima prestazione contro la Fiorentina, Diamanti in attacco. Ballottaggio tra Sellai e Lo Faso.

 

  • Chievo – Sorrentino; Frey, Gamberini, Cesar, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Bastien; Birsa; Inglese, Pellissier.
  • Palermo – Fulignati; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Jajalo, Gazzi, Chochev, Pezzella; Sallai/Lo Faso; Diamanti.

Empoli-Bologna

Due tegole in casa Empoli, costretto a vincere per mettere al sicuro la permanenza nella massima serie. La prima è Michelidze, che non dovrebbe farcela, la seconda è Laurini, ancora in ballottaggio con Veseli. Il Bologna sarà, con ogni probabilità, orfano di Dzemaili. Ballottaggi in corso tra Krafth-Torosidis e Pulgar-Viviani.

  • Empoli – Skorupski, Laurini/Veseli, Bellusci, Barba, Pasqual; Krunic/José Mauri, Dioussè, Croce; El Kaddouri; Thiam, Pucciarelli.
  • Bologna – Mirante; Krafth/Torosidis, Maietta, Gastaldello, Mbaye; Donsah, Pulgar/Viviani, Taider; Verdi, Destro, Krejci.

Genoa-Inter

Partita peggiore non poteva esserci per il Genoa, che incontra l’Inter in un momento davvero da dimenticare. I liguri sono in piena lotta per non retrocedere e, per questo motivo, Juric potrebbe propore Ntcham nel tridente (ballottaggio con Pandev). L’Inter deve assolutamente vincere per uscire dalla crisi: Pioli cambia la coppia centrale schierando Medel-Andreolli. Ballottaggio a centrocampo tra Brozovic e Kongdobia.

  • Genoa – Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Rigoni, Veloso, Beghetto; Ntcham/Pandev, Simeone, Palladino.
  • Inter – Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Andreolli, Nagatomo; Gagliardini, Brozovic/Kondogbia; Candreva, Joao Mario/Banega, Perisic; Icardi.

Lazio-Sampdoria

Partita interessante quella tra Lazio e Sampdoria. I laziali vogliono confermare il quarto posto, mentre i blucerchiati puntano ad aumentare il bottino di punti. I padoni di casa possono contare sul recupero di De Vrij in difesa, mentre in attacco Felipe Anderson e Keita dovrebbero giocare insieme. In casa ligure ballottaggio in porta tra Puggioni e Viviano. In panchina Schick, al suo posto se la giocano Budmir ed Alvarez.

  • Lazio – Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu/Bastos; Felipe Anderson/Basta; Milinkovic, Biglia, Lulic, Lukaku; Immobile, Keita.
  • Sampdoria – Puggioni/Viviano; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Praet/Linetty; Fernandes; Quagliarella, Budimir/Alvarez.

Pescara-Crotone

Il Pescara, ormai retrocesso, rappresenta un’occasione d’oro per il Crotone di proseguire nella clamorosa rimonta salvezza. I calabresi, che nelle ultime cinque hanno ottenuto gli stessi punti della Juventus, proporrà Simy in attacco al posto di Falcinelli. Stoian non ancora al meglio dopo il ricovero. Tra i padroni di casa mancherà Muntari, in attacco ballottaggio Cerri-Brugman.

  • Pescara – Fiorillo; Zampano, Bovo, Fornasier, Biraghi; Verre, Bruno, Memushaj; Benali, Cerri/Brugman, Caprari.
  • Crotone – Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Capezzi, Barberis, Nalini; Simy, Trotta.

Sassuolo-Fiorentina

Match che promette tanti gol quello tra Sassuolo e Fiorentina. Tre i ballottaggi per i padroni di casa: Lirola-Adjapong in difesa, Matri-Iemmello e Politano-Ragusa per l’attacco. Dall’altra parte Sousa potrebbe ritrovare Bernardeschi, ballottaggi in corso tra Chiesa-Tello e Olivera-Milic sulle fasce.

  • Sassuolo – Consigli; Lirola/Adjapong, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Sensi, Aquilani, Duncan; Berardi, Matri/Iemmello, Politano/Ragusa.
  • Fiorentina – Tatatusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Sanchez; Chiesa/Tello, Vecino,Badelj, Olivera/Milic; Bernardeschi, Borja Valero, Kalinic.

Milan-Roma

Milan-Roma è uno dei big-match della 35a giornata di Serie A. I padroni di casa devono assolutamente ottenere i tre punti per non rischiare il sesto posto, mentre la Roma per tenere a distanza il Napoli dal secondo. I rossoneri non potranno contare su Romagnoli in difesa, in attacco ancora ballottaggio tra Bacca e Lapadula. Spalletti dovrà invece fare a meno di Strootman e Rudiger. El Shaarawy e Perotti si giocano, come al solito, un ruolo da esterno d’attacco. Probabili formazioni che non si distanziano troppo dalle “quasi” ufficiali.

  • Milan – Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Vangioni; Mati Fernandez, Sosa, Pasalic; Suso, Bacca/Lapadula, Deulofeu.
  • Roma – Szczesny; Emerson, Manolas, Fazio, Juan Jesus/Peres; De Rossi, Paredes; Salah, Nainggolan, El Shaarawy/Perotti; Dzeko.