Fantacalcio, Probabili Formazioni Aggiornate in Tempo Reale (36a Giornata Serie A)

Terzultima giornata di Serie A con il big-match tra Roma e Juventus. Ecco tutte le probabili formazioni in tempo reale, da seguire in ottica fantacalcio.

Fantacalcio, Probabili Formazioni Serie A: Aggiornamenti Live (26a Giornata)

Mancano poche ore al via della 36a giornata di Serie A ed è il momento di pensare all’undici per il fantacalcio. Di seguito le probabili formazioni, aggiornate in tempo reale, di tutti i match in programma nella terzultima giornata del campionato 2016-17. Caldissima la lotta per non retrocedere, ancor più di quella per Champions ed Europa League.

Fiorentina-Lazio

Una delle sfide Europa è quella tra Fiorentina e Lazio. I viola non sono riusciti ad approfittare degli scivoloni delle milanesi per guadagnare il sesto posto, ma, nonostante tutto, si trovano a -3. Dall’altra parte una Lazio che ha fatto 13 gol nelle ultime due partite ed in stato di grazia. Sarà un match divertente. Sousa deve decidere tra Chiesa e Tello sulla fascia, mentre Inzaghi punta a far riposare alcuni dei titolarissimi come Immobile, Biglia, De Vrij e Milinkovic.

  • Fiorentina – Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Chiesa/Tello, Vecino, Valero, Milic/Olivera; Bernardeschi, Cristoforo/Saponara; Kalinic;
  • Lazio – Strakosha; Bastos/Wallace, Hoedt, Radu; Patric, Parolo, Murgia/Biglia, Lukaku; Luis Alberto, Keita/Felipe Anderson; Djordjevic.

Atalanta-Milan

Altra sfida importantissima per decidere l’ultimo accesso diretto in Europa League è quella tra Atalanta e Milan. Gasperini, che ha appena rinnovato con i bergamaschi, punta sui titolarissimi. Unico ballottaggio quello tra Cristante e Kessiè. Montella, invece, potrebbe puntare sul 3-5-2: Romagnoli potrebbe tornare insieme a Montolivo. Lapadula favorito, ancora una volta, su Bacca.

  • Atalanta – Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Cristante/Kessiè, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez;
  • Milan – Donnarumma; Zapata, Romagnoli/Vangioni, Gomez; Kucka, Suso, Montolivo, Pasalic, De Sciglio; Deulofeu, Lapadula/Bacca.

Inter-Sassuolo

Sfida delicatissima quella tra Inter e Sassuolo. I nerazzurri devono assolutamente vincere per migliorare il disastroso score di 2 punti nelle ultime 6 giornate e dimenticare in fretta l’esonero di Pioli. Ballottaggio in difesa tra Nagatomo ed Ansaldi: il giapponese potrebbe tornare dopo l’errore decisivo contro il Napoli. Il Sassuolo può contare sul ritorno di Defrel, favorito in attacco. Ballottaggi Politano-Ricci e Biondini-Aquilani.

  • Inter – Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Andreolli, Nagatomo/Ansaldi; Brozovic, Gagliardini, Joao Mario; Candreva, Icardi, Perisic.
  • Sassuolo – Consigli; Lirola, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Biondini/Aquilani, Sensi, Missiroli; Berardi, Defrel/Matri, Politano/Ricci.

Bologna-Pescara

Partita che vede di fronte due squadre senza alcuna ambizione di classifica. Da una parte il Bologna, ormai salvo, e dall’altra il retrocesso Pescara. Tra i padroni di casa Krafth e Torosidis si giocano un posto sulla fascia, mentre in casa abruzzese sono due i ballottaggi: Muric-Mitrita e Cerri-Bahebeck.

  • Bologna – Mirante; Krafth/Torosidis, Maietta, Helander, Mbaye; Donsah, Taider; Verdi, Petkovic/Pulgar, Krejci; Destro;
  • Pescara – Fiorillo; Zampano, Bovo, Fornasier, Biraghi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Muric/Mitrita, Cerri/Bahebeck, Caprari.

Cagliari-Empoli

Ecco il primo match salvezza della 36a giornata di Serie A. Da una parte il Cagliari, già ampiamente salvo, dall’altra l’Empoli, che sente ancora il fiato sul collo del Crotone. I padroni di casa, che in questo campionato hanno fatto dell’attacco il loro punto di forza, sono pronti a schierare Farias (favorito su Sau) al fianco di Borriello. Ballottaggio tra Barella e Padoin. In casa Empoli Michelidze non partità, molto probabilmente, come titolare. Ballottaggi: Costa-Barba e Krunic-Mauri.

  • Cagliari – Rafael; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Barella/Padoin, Tachtsidis, Ionita; Joao Pedro; Farias/Sau, Borriello;
  • Empoli – Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa/Barba, Pasqual; Krunic/Mauri, Dioussè, Croce; El Kaddouri; Thiam, Pucciarelli.

Crotone-Udinese

Quello tra Crotone ed Udinese è il secondo match salvezza della 36a giornata. I calabresi, che nelle ultime giornate hanno tenuto un gran ritmo, puntano sul fattore casalingo per ottenere un’altra importantissima vittoria. I friulani non hanno alcuna ambizione di classifica. Nicola, tecnico dei rossoblù, ha una sola scelta, quella tra Sampirisi e Rohden a centrocampo. Falcinelli torna in attacco. L’Udinese potrebbe riproporre Scuffet tra i pali, mentre in attacco Perica è in ballottaggio con Thereau.

  • Crotone – Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Sampirisi/Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini; Trotta, Falcinelli.
  • Udinese – Karnezis/Scuffet; Widmer, Danilo, Felipe, Adnan; Jankto, Kums/Badu, Balic; De Paul, Zapata, Perica/Thereau.

Palermo-Genoa

Il Genoa è la terza squadra coinvolta nella volata salvezza, quella che, sulla carta, ha l’impegno meno impegnativo. In casa troviamo il Palermo, anch’egli già retrocesso insieme al Pescara. I rosanero proporranno, con ogni probabiltà, Nestorovski in attacco insieme a Sallai. Il Genoa non può permettersi passi falsi e scenderà in campo con l’undici più performante finora. Unico ballottaggio per Juric quello tra Pandev e Simeone in attacco.

  • Palermo – Fulignati; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Bruno Henrique, Chochev, Aleesami; Sallai, Diamanti, Nestorovski;
  • Genoa – Lamanna; Biraschi, Munoz, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Cataldi, Laxalt; Rigoni, Pandev/Simeone, Palladino.

Sampdoria-Chievo

Sfida di metà classifica quella tra Sampdoria e Chievo, due squadre che non hanno più nulla da chiedere a questo campionato. Due ballottaggi tra i padroni di casa: Praet-Linetty e Muriel-Schick. Gli ospiti proporranno in attacco il duo Inglese-Pellissier. Ballottaggi in difesa ed a centrocampo con Depaoli-Cacciatore e Izco-De Guzman.

  • Sampdoria – Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Pavlovic; Barreto, Torreira, Praet/Linetty; Fernandes; Quagliarella, Muriel/Schick;
  • Chievo – Sorrentino; Depaoli/Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Izco/De Guzman, Radovanovic, Bastien; Castro; Inglese, Pellissier.

Torino-Napoli

Con Torino-Napoli entriamo nell’ultima parte della 36a giornata di Serie A. I padroni di casa provengono da un ottimo pareggio nel derby contro la Juventus, mentre il Napoli da una lunga serie di risultati positivi. Sarri, per lanciare l’assalto finale al secondo posto, punta sulla migliore squadra disponibile. Unico ballottaggio quelo tra Allan e Zielinski a centrocampo. Mihajlovic recupera Baselli, ma per lui sarà ballottaggio con Obi.

  • Torino – Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Molinaro; Benassi, Obi/Baselli; Iago, Ljajic, Boyé; Belotti;
  • Napoli – Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan/Zielinski; Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Roma-Juventus

Ecco il big-match della terzultima, quello che potrebbe chiudere o riaprire definitivamente il campionato. La Roma tenta il tutto per tutto, ma alla Juventus basta anche un pareggio per festeggiare il sesto scudetto consecutivo. Tra i giallorossi pochi i dubbi di formazione: Spalletti recupera Nainngolan e Perotti. Allegri dovrà fare i conti con l’indisponibilità dell’ultimo minuto di Marchisio. A centrocampo dovrebbe giocare Rincon, mentre in difesa è ballottaggio tra Benatia e Chiellini.

  • Roma – Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; Paredes, De Rossi; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Perotti;
  • Juventus – Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia/Chiellini, Asamoah; Rincon, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic/Sturaro, Higuain.