Festa dei Gigli a Nola: Storia e Programma 2015

Festa dei Gigli a Nola: Storia e Programma 2015

Anche il 2015 torna il tradizionale appuntamento con i gigli di Nola. Il mese più atteso dalla città bruniana, giugno, è nel vivo ed ora non resta che assistere alla tradizionale ballata dei gigli e della barca che si terrà il 28 giugno. All’interno del programma della festa si puo’ leggere come invece l’esibizione dei Gigli spogliati si terrà il 20 e 21 giugno.

Lunedì 22 giugno sarà tenuta ore 11.30 la solenne messa oltre che la vestizione e postazione dei gigli. Da martedì 23 giugno ogni sera in Piazza D’uomo alle ore 21 ci sarà uno spettacolo di ballo. Sabato 27 giugno si terrà la lunga notte dei Comitati e Domenica 28 giugno la tradizionale ballata dei Gigli. L’intera festa finirà giovedì 2 luglio 2015.

FESTA DEI GIGLI A NOLA: ORIGINI E STORIA

La festa ha origini antichissime quando un 26 giugno della prima metà del V secolo San Paolino, inventore delle campane, ebbe il merito di salvare un nolano ridotto in schiavitù da alcuni barbari che in quel periodo depredavano e devastano le campagne campane. Il Vescovo si reco’ fino in Africa per cercare di salvare l’uomo e per sostituirsi a lui, ma i vandali, una volta scoperta la vera identità del prelato, decisero di riaccompagnare a Nola entrambi gli uomini.

La leggenda narra che nel 431 la città abbia accolto il Vescovo al suo rientro con dei gigli e da quel momento ogni anno si ricorda quell’avvenimento con la ballata dei Gigli.

PROGRAMMA FESTA DEI GIGLI 2015 (NapoliToday)