Cinema

Festa del Cinema di Roma 2016, “Afterimage” di Andrzej Wajda: la presentazione del film

“Powidoki” il titolo originale del film di Andrzej Wajda presentato oggi, insieme ad altri quattro film della selezione ufficiale, alla Festa del Cinema di Roma.

Ambientato nella Polonia post bellica, “Afterimage” racconta la storia di Władysław Strzemiński, docente alla Scuola Nazionale di Belle Arti di Łódź e padre dell’Unismo. Contrario a seguire le rigide leggi del Partito Socialista, Władysław Strzemiński viene espulso dall’Istituto. Nonostante ciò, i suoi studenti che lo considerano un Messia dell’arte contemporanea, continuano a seguire le sue lezioni di nascosto. Da questi incontri privati nasce la trascrizione della sua sorprendente Teoria della Visione.

Alla Festa del cinema di Roma film esclusivi come Afterimage

Scomparso lo scorso 9 ottobre, il regista Andrzej Wajda ha saputo da sempre raccontare la Polonia e la sua storia in modo del tutto particolare. Gli orrori e le lotte, da lui vissute in prima persona sotto il regime comunista, sono state per Wajda sempre un modo per raccontare i problemi del mondo intero. Questo suo modo di fare cinema è forte anche in “Afterimage”, dove la segretezza di lezioni che appassionano l’anima, e la tenacia dei giovani studenti, potrebbero rappresentare la speranza che accomuna il mondo.

“Afterimage” verrà presentato questa sera alla Festa del Cinema di Roma alle 19,00 nel Teatro Studio G. Borgna dell’Auditorium.

Leggi anche:

Tag
Back to top button
Close
Close