Festival di Cannes 2017: Date, Giuria e Curiosità

Le date, i membri della giuria e tutte le curiosità del Festival di Cannes 2017

Claudia Cardinale, Cannes 2017: è lei il volto del manifesto

Tra circa 11 giorni 9 ore e 5 minuti comincerà il festival francese dedicato al cinema con sfondo la Costa Azzurra. Si sta parlando ovviamente del Festival di Cannes. Già noti i nomi che comporranno la giuria e le date del Festival. Sul loro sito ufficiale è possibile visualizzare il conto alla rovescia dei giorni, ore, minuti e secondi che ci separano dal grande evento. Qui le curiosità e cosa c’è da sapere sul Festival.

Festival di Cannes: le date

Il Festival si terrà tra il 17 e il 28 maggio. Tanti film in gara, ospiti e un’interessante giuria. Qui vogliamo presentare tutto quello che c’è da sapere sul Festival per prepararsi al meglio all’evento. Quest’anno è un anno importante per il Festival di Cannes, dato che la manifestazione cinematografica compirà 70 anni.

La giuria del Festival di Cannes

Una giuria molto mista e interessante quest’anno al Festival. Partiamo presentando il presidente della giuria che sarà il regista, sceneggiatore e produttore Pedro Almodóvar. Con lui sulle sedie della giuria troveremo l’italiano Paolo Sorrentino, la regista tedesca, sceneggiatrice e produttrice Maren Ade, acclamata l’anno scorso e tutt’ora per il suo film Vi presento Toni Erdmann, le attrici e produttrici Jessica Chastain, proveniente dagli Stati Uniti e Fan BingBing, dalla Cina. Dalla Francia Agnès Jaoui, attrice, regista e sceneggiatrice e il compositore Gabriel Yared. Infine Il regista proveniente dalla Corea del Sud Park Chan-Wook e l’attore Will Smith.

Monica Bellucci madrina del Festival di Cannes

Un Festival molto italiano quello di questo anno, se si pensa che l’immagine della locandina della 70-esima edizione del Festival è una giovane Claudia Cardinale, in una foto del 1959, Paolo Sorrentino è nella giuria e la madrina del Festival sarà Monica Bellucci, che guiderà l’apertura e la chiusura del festival.

Laureata in Filosofia, sta per concludere la sua seconda laurea magistrale in Studi teatrali e del cinema alla Ludwig-Maximilians-Universität, di Monaco di Baviera. Originaria di Roma, ha vissuto a Berlino, Monaco e Parigi, dove ha studiato all’università Sorbonne. Appassionata di cinema, teatro, spettacolo e storia dell'arte. Nella scrittura unisce la riflessione teorica appresa dalla filosofia e l'amore per le arti.