IT: il trailer 2017 ufficiale in Italiano, aspettando l’uscita al cinema

Dopo 26 anni dalla versione per la TV, arriva It al cinema

It,  il pagliaccio più terrificante di sempre arriverà nelle sale. Da pochi giorni è uscito in anteprima il Trailer del film tanto atteso. Tra i film in uscita nel 2017 più attesi, It sarà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 21 settembre 2017 (questa la data d’uscita ufficiale), quindi possiamo rilassarci durante le vacanze estive, prima di tremare di paura con It.

IT – IL FILM

It nasce dalla penna del celebre autore di romanzi fantascientifici e soprattutto horror, stiamo parlando dell’americano Stephen King, che non è nuovo alla trasposizione dei suoi romanzi sul grande schermo. It viene pubblicato nel 1986 e fu un successo al tal punto che nel 1990 fu prodotto una trasposizione di It per il piccolo schermo. Questa sarà la prima volta che It comparirà al cinema.

IT 2017 – LA TRAMA

La storia è ambientata in una piccola cittadina del Maine nel 1958.  Durante una tempesta e alluvione il piccolo George viene trovato ucciso in maniera brutale. Il fratello di Bill forma un gruppo con altri ragazzi della cittadina e scoprono che ad aver ucciso George è stata un’entità demonica. Dei bambini/ragazzi sono i protagonisti di questo Horror, in cui un pagliaccio, simbolo di festa e ilarità diventa un terribile assassino.

IL FILM IT SECONDO THE JACKAL

La grafica pubblicata su Facebook da The Jackal. Ha riscosso notevoli (e prevedibili) consensi sui social tra commenti, like e condivisioni.

FILM IT 2017 – IL CAST

Ad interpretare il terribile pagliaccio ì, It Pennywise ci sarà Bill Skarsgård e  Jaeden Lieberher interpreterà i panni di Bill Denbrough, fratello del piccolo George. Per la regia di Adrés Muschietti.

Laureata in Filosofia, sta per concludere la sua seconda laurea magistrale in Studi teatrali e del cinema alla Ludwig-Maximilians-Universität, di Monaco di Baviera. Originaria di Roma, ha vissuto a Berlino, Monaco e Parigi, dove ha studiato all’università Sorbonne. Appassionata di cinema, teatro, spettacolo e storia dell’arte. Nella scrittura unisce la riflessione teorica appresa dalla filosofia e l’amore per le arti.