Finale Champions League 2017, Vittoria da 133 milioni per la Juventus

In caso di vittoria nella finale di Champions League 2017 la Juventus guadagnerebbe 133.2 milioni di euro.

Il cammino in Champion League frutterà parecchio per i bianconeri: 133,2 milioni in caso di vittoria o 128,7 milioni in caso di sconfitta. Con questi é comprensibile pensare che, comunque vada la finale, la dirigenza bianconera sarà comunque vincitrice.

“Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”: le parole di Boniperti stampate sulla casacca dei bianconeri. E così sarà anche nella finale di domani: anche se la Juventus dovesse soccombere sul campo per colpa delle merengues, i bianconeri risulterebbero comunque dei vincitori. Già perché la dirigenza bianconera anche in caso di sconfitta a Cardiff vedrebbe degli incassi di 128,7 milioni di euro. Solo 4,5 in meno rispetto ai 133,2 della vittoria della Champions League.

Fatturato monstre: la Juventus è un’impresa perfetta 

Altro record per la Juventus: non sono una squadra fortissima, ora anche un’impresa perfetta. Grazie allo straordinario camminino europeo la Juventus potrebbe chiudere la stagione nella Top 5 delle squadre europee per fatturato. Dietro solo a Real Madrid, Manchester United, Barcellona e Bayer Monaco, la Vecchia Signora chiuderà il bilancio con quasi 550 milioni di euro.

Secondo un’analisi della Banca San Paolo Imi, pubblicata poi da Calcio e Finanza, la Juventus riuscirà a chiudere il bilancio in positivo. Segno di come la dirigenza bianconera, nonostante il netto aumento del monte ingaggi, sia riuscita a gestire le finanze della squadra in modo encomiabile. È questo tipo di gestione che ha reso la Juventus la dominatrice indiscussa del calcio italiano ed una delle prime in quello europeo.