Televisione

Finale Sanremo Giovani 2020: Come seguirla in Streaming su RaiPlay

Stasera arriverà il primo verdetto del Festival di Sanremo con la finale delle nuove proposte che decreterà il vincitore. Ecco come seguirla in streaming.

Questa sera, nel corso della quarta serata del Festival di Sanremo, ci sarà anche la finale della gara delle nuove proposte. Ecco come seguirla in diretta.

Questa sera arriva al termine la gara delle nuove proposte del Festival di Sanremo 2020 con una finale che già ha scatenato polemiche per via della decisione di non far esibire di nuovo i quattro finalisti ma di riproporre semplicemente degli spezzoni delle precedenti esibizioni per far votare la giuria demoscopica, il pubblico da casa e la sala stampa. Anche la finale di Saremo Giovani sarà disponibile in diretta streaming su RaiPlay oltre che, ovviamente su Rai Uno.

Finale di Sanremo Giovani 2020 in streaming

Come tutto il Festival, anche questa finale delle nuove proposte sarà trasmessa anche in streaming per permettere a tutti di seguirla anche se, dato che i quattro finalisti non canteranno nuovamente in diretta, converrebbe quasi andare a vedere le vecchie esibizioni on demand per farsi un’idea. Ricordiamo che esiste una sezione dedicata a tutte le canzoni del Festival sulla piattaforma RaiPlay in cui, selezionando la voce nuove proposte nel menù a tendina in alto, si possono trovare anche le canzoni di tutti i giovani in gara.

I finalisti di Sanremo Giovani

Sono quattro i finalisti di Sanremo Giovani che, come è noto, stasera non si esibiranno nuovamente sul palco dell’Ariston ma saranno valutati sulla base di un estratto delle precedenti esibizioni svoltesi nelle prime due serate. Per molti il favorito per la vittoria finale è Leo Gassmann grazie anche al successo ottenuto sul web, ma le canzoni in gara sono tutte effettivamente degne di nota e, con un sistema di votazione così complesso, può succedere davvero di tutto. Ecco i quattro finalisti in gara con le rispettive canzoni:

  • Leo Gassmann – Vai bene così
  • Tecla – 8 marzo
  • Marco Sentieri – Billy Blu
  • Fasma – Per sentirmi vivo

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close