Finale Scudetto Basket 2017, Gara 2: Venezia-Trento 79-64

Venezia vince gara 2 contro Trento e riapre la serie.

Pistoia-Caserta 77-64: Cronaca e Tabellino (Basket Serie A1) 1

È da poco andato in scena gara 2  della finale scudetto del  campionato di Serie A1 Maschile di basket tra Venezia Trento. Alla fine è stata la Reyer a vincere con il punteggio di 79-64, pareggiando la serie prima di andare a Trento per gara 3 e gara 4. A far preoccupare i tifosi di Trento, più che la sconfitta, è la notizia dell’infortunio muscolare di Sutton che rischia di saltare le prossime partite.

Venezia-Trento 79-64: la cornaca

La partita andata in scena al Taliercio è stata fortemente condizionata dalla fatica e dal gran caldo che, specialmente per una squadra con rotazioni corte come Trento, ha condizionato il rendimento dei giocatori. L’avvio di partita vede la Reyer imporre un ritmo molto alto che le permette di trovare con relativa facilità la doppia cifra di vantaggio. La Dolomiti Energia riesce a rientrare grazie soprattutto all’apporto di Diego Flaccadori che realizza la tripla del 32-32, ma è proprio in occasione di questa azione che Sutton si fa male e deve lasciare il campo. All’intervallo il punteggio è di 41-41, ma nel terzo quarto una fiammata di Haynes scava il solco tra le due squadre che i lagunari riescono a portare fino alla sirena finale.

Venezia-Ventspils 70-61 : Reyer qualificata agli Ottavi di Finale di Champions League

Come cambia la finale scudetto?

Dopo l’ottima prova di Trento nella prima partita di questa finale, la Reyer ha vinto questa seconda partita portando la serie in parità. Adesso si andrà a Trento con tante variabili: infatti, la Dolomiti Energia ha rotazioni sempre più corte, mentre Venezia esce dalla partita di questa sera con molta più convinzione. Ovviamente, Trento è una squadra sempre dura a morire e, pertanto, c’è da aspettarsi ancora una gran bella serie.