Sport

Finlandia – Italia: probabili formazioni e diretta TV (qualificazioni Euro 2020)

Probabili formazioni, conferenza stampa e curiosità sul match tra Finlandia e Italia valido per le qualificazioni a Euro 2020

Torna la nazionale col secondo appuntamento nelle qualificazioni a Euro 2020. Dopo la convincente vittoria contro l’Armenia gli azzurri di Roberto Mancini vanno alla ricerca di un altro risultato positivo in Finlandia, che occupa il secondo posto del girone J. Partita che si disputerà a Tampere e che sarà visibile dalle 20:45 in chiaro su Rai Uno.

Conferenza stampa

Mancini nella conferenza stampa prepartita ha voluto sottolineare l’importanza di questa gara e dei rivali che occupano la seconda posizione del gruppo J:<< Sarà una partita tosta, per ora la più difficile perché arriva in un momento delicato come può essere l’inizio della stagione. La Finlandia ha una condizione fisica migliore, in questo stadio non subisce gol da cinque partite e sta meritando il secondo posto. Sarà delicata, ma siamo venuti qui per vincere anche noi>>, poi ha parlato dei cambi tra i titolari:<< Sicuramente faremo dei cambi. Pellegrini può giocare, ma più in mezzo al campo che davanti. C’è da valutare la stanchezza, ho ancora due allenamenti e vediamo come stanno Belotti, Chiesa e Bernardeschi. Giocare due partite di seguito dopo aver affrontato due viaggi così è abbastanza pesante>>.

Probabili formazioni

Contro la Finladia è lecito aspettarsi dei cambi, specialmente dopo le parole sentite in conferenza stampa, ma non in difesa. In porta è certo della riconferma Donnarumma, così come lo sono i due terzini Emerson Palmieri e Florenzi. Acerbi potrebbe invece far rifiatare uno tra Bonucci e Romagnoli, col secondo in vantaggio sullo juventino. A centrocampo l’unico inamovibile è Jorginho, Verratti squalificato verrà sostituito da Sensi con Pellegrini al suo fianco. In attacco Belotti si è guadagnato ormai la maglia titolare e data la sua recente forma partirà sicuramente titolare. Ai suoi lati dovrebbero essere confermati Chiesa e Bernardeschi che non stanno attraversando un buon momento, come visto contro l’Armenia. El Sharawi potrebbe tornare quindi utile per far rifiatare uno dei due.

Finlandia(4-4-2): Hradecky, Granlund, Arajuuri, Toivio, Uronen, Skrabb, Sparv, Kamara, Forsell, Pukki

Italia (4-3-3): Donnarumma, Emerson Palmieri, Romagnoli, Bonucci, Jorginho, Pellegrini, Sensi, Chiesa, Bernardeschi, Belotti

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close