Fuocoammare: il film sul dramma di Lampedusa agli Oscar 2017

Fuocoammare: il film sul dramma di Lampedusa agli Oscar 2017

Fuocoammare agli Oscar 2017

L’Italia del cinema si prepara in vista degli Oscar. La Commissione di Selezione istituita dall’Anica ha deciso che sarà un docu-film italiano a contendersi i 5 posti in lizza per il miglior film straniero nella tanto ambita premiazione del Dolby Theatre di Los Angeles il 26 febbraio 2017.

La commissione italiana, composta da Nicola Borrelli, Tilde Corsi, Osvaldo De Santis, Piera Detassis, Enrico Magrelli, Francesco Melzi D’Eril, Roberto Sessa, Paolo Sorrentino e Sandro Veronesi, ha deciso di presentare all'”Academy of Motion Picture Arts and SciencesFuocoammare di Gianfranco Rosi.

Un documentario che va dritto ai problemi di un’Europa sempre più miope di fronte al al dramma dell’immigrazione clandestina. Il film, girato a Lampedusa, racconta gli sbarchi sull’isola, prendendo in considerazione il punto di vista degli isolani che accolgono i migranti, e di coloro che compiono il viaggio della speranza verso un futuro migliore.

Se Fuocammare entrerà tra i 5 film stranieri candidati a vincere l’Oscar si saprà il 24 gennaio 2017. Nel frattempo, il film ha riscosso parecchio successo, guadagnandosi l’Orso d’oro alla Berlinale. Il documentario è stato, inoltre, presentato nei festival americani di Telluride, Toronto e New York. Il documentario è disponibile  è stato venduto in 70 paesi, tra cui l’Italia, e il 21 ottobre arriverà anche negli Usa.

Ecco il trailer ufficiale di Fuocoammare

Neolaureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia in giornalismo a stampa, radiofonico e televisivo.
Giovane ventitreenne redattrice per calciomercato-Inter.it, Newsly.it e NailsArt.it.
Appassionata di scrittura e di moda, ottima fruitrice di
film, documentari e serie tv. Viaggiatrice curiosa che ama il confronto con il diverso.