Gatta Cenerentola, Trama del Cartone Animato made in Napoli

Gatta Cenerentola Venezia

Gatta cenerentola” è una favola dark di animazione made in Naples che esce nei cinema il 14 settembre. Realizzato da Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, è un’opera magica che incanterà per trama e originalità prodotta negli studi “mad entertainment” e attualmente in concorso alla Mostra del cinema di Venezia nella sezione “orizzonti”.

Gatta Cenerentola: la trama

E’ la storia di una Cenerentola pulp che sfida la camorra per vendicarsi del male subito. Una ragazza cresciuta all’interno della nave Megaride, una nave magica che è ferma nel porto di Napoli da 15 anni e popolata da ologrammi che confondono realtà con finzione. La nave l’aveva creata il padre di Cenerentola, un ricco armatore pieno di ambizioni che sognava di far diventare Napoli la capitale della scienza e della tecnologia. Con la sua morte si era portato con sé tutti i segreti della nave Megaride. Da allora Cenerentola ha vissuto con la matrigna e le sue perfide figlie.

Il Boss Salvatore Lo Giusto, detto o’ Re, aveva in pugno il porto con il suo traffico di droga e aveva una passione per il canto. In accordo con la matrigna si era impossessato dell’eredità di Cenerentola a sua insaputa e con i soldi faceva riciclaggio. La nave Megaride fa da scenario a questa favola dark, un luogo dove vivono ologrammi fantasmi fatti di memoria e tecnologia. Su questa nave incantata avviene lo scontro tra la miseria umana dell’uomo moderno e la nobiltà degli ideali del passato del padre di Cenerentola, la quale si batterà per far emergere la giustizia e si vendicherà dei soprusi del boss mafioso.

“Gatta Cenerentola” è un film d’animazione bellissimo che vede protagonista questa ragazza che vuole trasformare di nuovo gli ologrammi fantasmi in realtà. Il film del quartetto napoletano è stupefacente per animazione, per atmosfere dark e magiche allo stesso tempo. L’antico racconto popolare di “Gatta Cenerentola” e raccolto nella novella medievale “lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile e fonte di ispirazione per le favole dei fratelli Grimm ritorna ora come film di animazione con una trama decisamente moderna ma con ben saldi i valori umani ormai persi. Il film unisce una Napoli antica e chiassosa fatta di furfanti senza scrupoli con una Napoli futurista, fiabesca e tecnologica, una chiara visione della realtà moderna. A prestare le voci e i volti ai protagonisti ci sono Alessandro Gassman, Massimiliano Gallo, Mariano Rigillo, Maria Pia Calzone.

Pubblicato da Daniela Merola

Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.

Driss Oukabir attentatore barcellona

Attentato a Barcellona, Driss Oukabir il nome dell’attentatore

USS Indianapolis 2017

USS Indianapolis: Trailer e Recensione del Film