“Genius”, la serie tv su Einstein: Anticipazioni e Cast

Anticipazioni e cast di “Genius”, la serie tv sul canale sky 403 National geografic su Albert Einstein con la regia del premio oscar Ron Howard e con protagonista Geoffrey Rush.

“Genius” sarà trasmesso dall’11 maggio su National Geografic alle ore 20:55 ogni giovedì. La serie tv racconta del genio per eccellenza Albert Einstein e ne ripercorre le tappe della sua vita, da pensatore incompreso dal campo scientifico perché dotato di intuito innovativo e fuori dagli schemi, fino a grande scienziato di fama mondiale. Una serie tv che parla però anche dei rapporti difficili che Einstein ebbe con le due mogli e con i figli dovuti al carattere esplosivo del grande scienziato.

Genius: il cast della nuova serie tv di National Geografic

Ron Howard ha dato alla serie un tratto molto umano, raccontando anche l’uomo Einstein e i suoi difetti caratteriali, non solo raccontando l’asettico mondo scientifico, grazie anche ad una grande interpretazione di Geoffrey Rush, Premio Oscar nel 1996 per “Shine”. Emily Watson interpreta la seconda moglie di Einstein Elsa, mentre Samantha Cally interpreta la scienziata Mileva Maric, prima moglie dello scienziato e spesso in conflitto con lui. Johmmy Flynn interpreta Einstein da giovane.

Le anticipazioni della serie tv su Einstein “Genius”

L’ispirazione per questa serie tv è venuta leggendo la biografia di Walter Isaacson “Einstein: his life and universe” che racconta gli aspetti meno conosciuti della vita dello scienziato. Einstein era sottoposto a varie pressioni, interne ed esterne il mondo scientifico e anche quello sociale. Queste pressioni però sono servite allo scienziato per diventare ciò che è diventato. La sua parabola umana e scientifica è stata piena di intrighi e tutte le sue intuizioni erano sempre piene d’immaginazione e frutto di un intuito fuori dal comune. Tutto ciò era possibile perché Albert Einstein era una persona interessante. La serie tv “Genius” è nata su queste basi: fascino, studio, creatività, intuito scientifico, sentimenti, passioni. La vita di questo genio mondiale era perfetta per farne una serie tv. Gli anni raccontati da Ron Howard sono quelli che vanno dalla formazione universitaria agli anni ’30 e fino al fascismo quando fu costretto ad emigrare negli Usa perché ebreo. Ci si è resi conto che mentre il regista girava la serie tv la storia raccontata rifletteva il mondo moderno, la storia di Albert Einstein è la storia dei nostri giorni: imposizioni di controlli, chiusura alle frontiere, discriminazione religiosa, blocco dell’immigrazione, cattiveria e inibizione lavorativa, tutto c’era allora come ora. Lo stesso Ron Howard si è meravigliato di tutto ciò e si augura che la serie tv possa essere anche una fonte di ispirazione per le generazioni di oggi, il senso da trarre è che non bisogna mai farsi ingabbiare nelle mura della paura.

Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.