Genoa-Inter 1-0: Risultato finale

Genoa-Inter 1-0: sconfitta pesante per i nerazzurri.

È terminata la partita tra Genoa e Inter, sfida valevole per la 35a giornata di Serie A. Abbiamo seguito con voi questa partita in diretta con aggiornamento in tempo reale e risultato liveAlla fine ha vinto il Genoa con un gol dell’ex Pandev che scaccia i fantasmi e li sposta in casa nerazzuzza.

Aggiornamenti Live su Genoa-Inter

Finisce così: il Genoa batte l’Inter per 1-0

92′ Ammonito Rigoni per fallo di mano

Tre minuti di recupero

89′ Cambio Genoa: esce Palladino per Cofie

88′ Espulso Kondogbia con rosso diretto per proteste

87′ Candreva sbaglia il calcio di rigore: Lamanna para

86′ Su sviluppi di un calcio d’angolo Perisic va in rovesciata, Burdisso devia di mano e l’arbitro fischia calcio di rigore

82′ Cross di Palacio allontanato dalla difesa gialloblu

81′ Cambio Inter: esce Nagatomo per Ever Banega

81′ Un membro della panchina genoana viene allontanato dall’arbitro per proteste

78′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Pandev calcia alle stelle da posizione ravvicinata

77′ Ammonito Medel per un brutto fallo

74′ Cambio Genoa: esce Lazovic per Munoz

72′ Cambi Inter: esce Eder per Gabogol e Icardi per Palacio

70′ GOL DEL GENOA: Miguel Veloso calcia da fuori, Handanovic la toglie da sotto la traversa ma Pandev ribadisce in gol

62′ Perisic su punizione calcia di poco al di sopra della traversa

61′ Ammonito Biraghi

58′ Conclusione ravvicinata di Perisic che Lamanna respinge

53′ Ammonito Nagatomo per un brutto fallo su Rigoni

50′ Lazovic crossa ma Pandev non riesce a tirare in equilibrio e la palla non centra lo specchio della porta

Dopo due minuti di recupero l’arbitro decreta la fine del primo tempo

44′ Eder si guadagna un buon calcio di punizione da posizione laterale, ma il suo cross finisce sul fondo

41′ Perisic se ne va sulla fascia sinistra, mette palla in mezzo ma nessun compagno riesce a impattare il pallone a pochi centimetri dalla porta

37′ Ammonito Lazovic per un fallo di mano

30′ Sugli sviluppi del calcio d’angolo Candreva calcia da fuori area ma Lamanna, complice una deviazione, evita il peggio per i suoi

29′ Eder calcia dal vertice alto dell’area di rigore ma Lamanna mette in calcio d’angolo

27′ Candreva su punizione crossa ma Gagliardini commette fallo in attacco su Burdisso

22′ Palladino da una palla d’oro a Pandev in area di rigore ma la conclusione del macedone è troppo debole e facilmente parabile per Handanovic

18′ Cambio per il Genoa: esce Simeone vittima di infortunio a seguito del contatto con Medel al 5′ ed entra l’ex di giornata Pandev

13′ Lazovic se ne va sulla fascia destra mette una palla in mezzo che attraversa tutta l’area, Beghetto crossa nuovamente ma il tiro di Lazovic non impensierisce la porta di Handanovic

5′ Contatto più che sospetto in area di rigore tra Simeone e Medel ma l’arbitro non concede calcio di rigore

2′ Miguel Veloso la mette in mezzo ma Handanovic col pugno la respinge

Si parte a Marassi

Premere F5 per aggiornare

Le formazioni ufficiali di Genoa-Inter

Ecco le formazioni ufficiali di Genoa e Inter in vista del fischio di inizio previsto per le ore 15:00.

Genoa (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Gentiletti, Burdisso; Lazovic, Rigoni, Veloso, Cataldi, Beghetto; Palladino, Simeone.

Inter (4-4-1-1): Handanovic; D’Ambrosio, Andreolli, Medel, Nagatomo; Candreva, Gagliardini, Kondogbia, Perisic; Eder; Icardi

Pioli lascia a riposo Miranda per lanciare Andreolli titolare dal primo minuto al fianco di Medel. Nonostante l’errore di domenica contro il Napoli, Nagatomo trova nuovamente una maglia da titolare. Sul fronte genoano Juric si affida, eccezion fatta per gli squalificati, ai suoi fedelissimi per questa delicata sfida.

Genoa-Inter: come si presenta la partita del Marassi?

L’Inter arriva a questa sfida con l’imperativo di vincere: infatti, dopo i recenti risultati negativi, il margine di errore per andare in Europa si è ridotto sensibilmente. Se il Milan non avesse clamorosamente fallito le occasioni avute con Empoli e Crotone, il discorso sarebbe già chiuso, ma sembra che le altre abbiano voglia di graziare i nerazzurri che hanno ancora la possibilità di andare in Europa League. Dall’altra parte ci sarà un Genoa che, pur avendo ancora cinque punti di vantaggio sulla terzultima, non può continuare a giocare con il fuoco e ha bisogno di una forte reazione dopo il contestato ko rimediato contro il Chievo domenica scorsa.

Il pubblico rossoblu è da sempre uno dei più caldi di questo campionato, ma è anche molto propenso alla contestazione quando le cose non vanno nella maniera giusta e, pertanto, in determinate situazioni il Genoa può ricevere solamente pressione dal fatto di giocare in casa. La cosa certa è che quella di Marassi sarà una partita vera tra due squadre che hanno un disperato bisogno di invertire il proprio trend per salvare la faccia in questo finale di stagione.