La Ghigliottina L’Eredità: la Puntata di Oggi 27 Aprile 2017

Ecco la speciale combinazione di parole della ghigliottina per la puntata di oggi, 27 aprile 2017, de L'Eredità.

L'eredità: torna il preserale di Rai1 condotto da Carlo Conti e Fabrizio Frizzi

Torna puntuale l’appuntamento con L’Eredità di Fabrizio Frizzi. Il programma di Rai 1 ha concluso, anche oggi 27 aprile 2017, con la sua ghigliottina, abbastanza fortunata nelle ultime settimane. Il trend positivo sarà proseguito anche oggi? Andiamo a vederlo insieme analizzando i vari passaggi della puntata. Ieri, lo ricordiamo, è arrivata Elisa, nuova campionessa.

L’Eredità: i giochi di oggi

La campionessa ha confermato quanto fatto vedere nella puntata di ieri. Elisa ha infatti superato abilmente tutte le prove, gli ostacoli della puntata, riuscendo anche a rimontare dall’ultimo posto durante il triello. Ha quindi partecipato, anche quest’oggi, ai calci di rigore contro la sfidante Denise. Qui domina, rispondendo a tutte le domande e guadagnandosi meritatamente la conferma come campionessa della trasmissione. La cifra accumulata con i vari giochi è stata di 190 mila euro. Per portarla a casa c’è però bisogno di indovinare l’ulima parola, impresa tutt’altro che semplice.

Ghigliottina Oggi: le parole della puntata

Ora occupiamoci della ghigliottina, il gioco finale della puntata di oggi de L’Eredità. Ecco le sue parole: strumenti, schermo, comando, telefono, elettronica. La parola conclusiva è tastiera. Il sito ufficiale della tv nazionale, Raiplay, mette a disposizione anche oggi la replica dell’intera puntata del 27 aprile. Tramite questo supporto video potrete rivedere anche la ghigliottina.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...