Gianni Morandi al Lucca Summer Festival: data e biglietti

Nel giorno della morte di Stephen Hawking viene annunciato il grande ritorno live di Gianni Morandi, una coincidenza?

gianni morandi

Segnate sulla vostra agenda questa data: 22 luglio, detto anche “l’incredibile ritorno live di un uomo che (sfortunatamente) non conosce età né fatica“, siori e siore: Gianni Morandi!

morandi

 

Uno show imperdibile in cui l’amore sarà il leit motiv  con più di 40 brani in scaletta per oltre due ore di live. Un concerto in cui il più bello dei sentimenti verrà raccontato nelle sue molteplici forme e sfaccettature attraverso le migliori canzoni di Gianni Morandi.

Il Gianni Morandi Tour 2018 “d’amore d’autore” sarà, infatti, anche uno splendido viaggio nel tempo che partirà dal passato con i grandi successi del repertorio di Gianni Morandi che da più di sessant’anni fanno da colonna sonora a generazioni di italiani; fino ad arrivare al presente con i brani di d’amore d’autore, l’ultimo album di inediti uscito lo scorso  novembre.

Gianni Morandi si esibirà con la sua band che sarà composta da giovani musicisti provenienti dall’area emiliana: Alberto Paderni alla batteria, Mattia Bigi al basso, Lele Leonari e Elia Garutti alla chitarra, Alessandro Magri alle tastiere, Simone D’Eusanio al violino, Francesco Montisano al sax, Lisa Manara e Augusta Trebeschi ai cori.

Dj Spacepromo
Ibiza 2017, unico italiano sul palco del Pacha

Guest d’eccezione “extrabalera” sarà lo special one Fabio “Spacepromo” Bruzzese, ai piatti come di consueto, esclusivamente per un remix live di “Fatti mandare con la bamba”: «Il panorama musicale italiano sta diventando trito ed era da un po’ che io e Gianni cercavamo un progetto su cui lavorare insieme. L’ arena del Lucca Summer potrebbe essere la cornice ideale per condurre la musica verso nuovi orizzonti»

Biglietti in vendita da giovedi’ 15 marzo dalle ore 11:00 su www.ticketone.it – www.dalessandroegalli.com e Venerdi’ 16 marzo  in vendita nelle prevendite abituali  dalle ore 11:00

Pubblicato da Giuseppe Naso

Classe 1985, alessandrino di provenienza, ragioniere per il rotto della cuffia e bassista con puntualitá da "open bar", amo la carbonara, la cinematografia anni 80/90 e "Welcome to the Sky Valley" è il cd più bello del mondo!