Attualità

Giornali di Oggi, Prime Pagine Quotidiani (21 ottobre 2016)

Dalle polemiche sul referemdun costituzionale allo sciopero generale di oggi, sono questi i temi più ricorrenti che ritroviamo sulle prime pagine dei giornali in edicola oggi 21 ottobre 2016.

Il Fatto Quotidiano apre con il Referendum Costituzionale e con lo scontro tra Pd e 5 Stelle: “61 milioni a 57: si taglia la Casta, si salva la Carta”. Libero invece si sofferma sullo sciopero generale di oggi e se la prende contro i sindacati autonomi che bloccheranno l’Italia: “Sciopero a comando” titola il giornale diretto da Vittorio Feltri che scrive: “Non chiedono salari più alti ma voti”.

Il Manifesto sceglie di aprire la prima pagina con la politica estera e in particolare con le elezioni americane: “Trumptruppen” è il titolo principale. Il quotidiano comunista aggiunge: “In caduta libera nei sondaggi, il magnate repubblicano rilancia il sostegno alla lobby delle armi”.

Il Gazzettino apre così “Medici anti-vaccini, linea dura” e parla di Roberto Gava il cardiologo di Castelfranco profeta delle cure alternative che è finito nel mirino. Il Foglio si chiede invece cosa succede se vince il sì al Referendum Costituzionale e L’Osservatore Romano apre con gli esteri e la “Tregua ad Aleppo”.

I quotidiani sportivi dedicano ampio spazio all’Europa League. La Gazzetta dello Sport titola: “Inter fiuuu!!!”, vince 1-0 con il Southampton ma quanti brividi. Tuttosport invece si sofferma sul mercato futuro della Juventus: “Thiago e i baby”, la rivelazione del quotidiano di Torino: “Nei piani di Marotta l’ex milanista che a giugno può svincolarsi dal Psg e una pattuglia di ragazzi del 2000”.

Leggi anche:

Tag

Nicola Salati

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.
Back to top button
Close
Close