Giro d’Italia 2016: Calendario e Percorso Completo

Giro d'Italia 2016: Calendario e Percorso Completo

Il 6 maggio 2016 prende il via la 99sima edizione del Giro d’Italia. La storica corsa tricolore, seconda solo al Tour de France, è pronta a regalare emozioni, ma soprattutto sfide e battaglie che vedranno protagonisti i condottieri nostrani, a partire da Vincenzo Nibali, già vincitore dell’edizione numero 97. Lo scorso anno il titolo andò allo spagnolo Contador, quest’anno il trofeo finale deve rimanere in Italia. Ecco il percorso completo del Giro, con tutte le tappe e le planimetrie che ci accompagneranno per 23 giorni.

  • Si parte il 6 maggio con la cronometro individuale direttamente dai Paesi Bassi. Si parte da Apeldoorn (ITT) per 9,8 km da correre tutti d’un fiato.
  • Il 7 maggio eccoci ad Arnhem per la prima, vera prova di questo Giro d’Italia. 190 Km fino ad arrivare a Nijmegen. La gara sarà pianeggiante, favorevoli ai velocisti di razza pura.
  • L’8 maggio si parte da Nijmegen e si corre, si torna ad Arnhem. Una corsa pianeggiante da 189 km.
  • Il 10 maggio si corre la tappa numero 4. Si torna in Italia e si parte la vera corsa tricolore. Si parte dalla Calabria, esattamente dalla capitale Catanzaro. Media montagna per 191 km fino ad arrivare a Praia a Mare.
  • L’11 maggio 2016 eccoci a Praia Mare. Da qui la direzione è una sola, Benevento. La tappa sarà pianeggiante per 233 km, ideale per i velocisti, possibili fughe fin dai primi km.
  • Il 12 maggio 2016 si parte da Ponte e si corre verso Roccasaro, una tappa ideale per gli scalatori. Alta montagna per ben 165 km.
  • Da Sulmona si parte il 13 maggio e ci si dirige verso Foligno. 210 km di corsa pianeggiante.
  • La tappa numero 9, cronometro individuale, si corre il 15 maggio, dopo un giorno di riposo. Da Radda in Chianti si corre verso Greve in Chianti. 40,4 km tutti d’un fiato.
  • Il 17 maggio 2016 eccoci in alta montagna. Da Campi Bisenzio si corre verso Sestola per 216 km. Gara dedita a scalatori puri.
  • Il 18 maggio 2016 si parte da Modena per una tappa di media montagna. Asolo è il paese di arrivo dopo 212 km.
  • La tappa numero 12 parte da Noale e arriva a Bibione dopo 168 km. Tappa pianeggiante dedicata ai velocisti.
  • il 20 maggio 2016 eccoci lanciati verso la tredicesima tappa. Da Palmanova si pedala verso Cividale del Friuli in una tappa di media montagna lunga 161 km.
  • Il 21 maggio eccoci ancora in montagna, ma questa volta si lavora sodo, scalatori avvisati. Da Alpago si arriva a Corvara dopo 210 km.
  • 22 maggio ecco una nuovo cronometro individuale. Da Castelrotto ci si lancia verso Alpe si Siusi per 10,8 km.
  • Riposo il 23. Il 24 maggio 2016 eccoci a Bressanone, in alta montagna. Dopo 133 km arriviamo a Bruxen-Andalo.
  • La tappa numero 17 prende il via il 25 maggio da Molveno. Una tappa pianeggiante per 196 km fino a Cassano D’Adda.
  • Tappa numero 18 al via il 26 maggio 2016. Media montagna per 234 km. Da Muggiò si corre verso Pinerolo.
  • Da Pinerolo, la tappa numero 19 si conclude a Risoul. 161 km di alta montagna, gara ideale per scalatori puri.
  • Il 28 maggio eccoci lanciati a Guillestre per la tappa numero 20. Da qui i ciclisti arriveranno a Sant’Anna di Vinadio in alta montagna per 134 km.
  • La tappa numero 21 parte da Cuneo e arriva a Torino. Al via il 29 maggio 2016. Gara pianeggiante per 150 km. Si conclude qui il Giro d’Italia 2016.

LEGGI ANCHE:

Giro d’Italia 2016: 22 Squadre Ufficiali