Giro d’Italia 2016: Diego Ulissi vincitore Undicesima tappa

Giro d'Italia 2016: tappe, percorso  e altimetria

Il Giro d’Italia 2016 ha abbandonato gli Appennini, scenario fino a ieri della Corsa Rosa, in direzione Alpi. La tappa di oggi 18 Maggio, l’undicesima di questa edizione del Giro d’Italia, partiva da Modena e arrivava a Asolo in provincia di Treviso.

Il primo a tagliare il traguardo, oggi, è stato il toscano Diego Ulissi della Lampe-Merida già vincitore della quarta tappa Catanzaro-Praia a Mare.

Con la tappa Modena-Asolo, i corridori del Giro d’ Italia hanno attraversato la Pianura Padana in direzione nord-est. I primi 200 km sono stati totalmente pianeggianti e le uniche insidie erano le rotatorie cittadine e gli spartitraffico. Tappa per velocisti, quindi, anche se negli ultimi chilomenti, prima di raggiungere il traguardo c’era un salita piuttosto imegnativa. Il GPM della Forcella Mostaccin, benchè fosse di quarta categoria, prevedeva pendenze ardite con picchi fino al 16%. Anche l’arrivo ad Asolo era in salita e con tratti in pavè.

La maglia rosa, dopo questa undicesima frazione del Giro d’Italia 2016, è ancora di Bob Jungels. 

Domani 19 maggio, si correrà la dodicesima tappa, da Noale a Bibbione, lungo il corso del Brenta e attraverso il Trevigiano. La diretta Tv della tappa sarà visibile su Rai Sport 1 a partire dalle 13.45.

LEGGI ANCHE 

Pubblicato da Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.