Golpe in Turchia, Chiusa televisione di Stato

Colpo di Stato in Turchia: Facebook e Twitter bloccati

Dopo l’attentato in Francia, adesso è la Turchia a essere in preda del terrore: infatti sembra che l’esercito abbia fatto una golpe militare contro il presidente Erdogan. Il tutto sembra molto probabile anche se non possiamo avere l’esattezza perchè in Turchia c’è un grosso giro di vite sui social network e, a differenza di quanto accaduto in Francia, le informazioni arrivano col contagocce. Una delle poche sicure è che è stata spenta la TV di Stato come primo atto dei ribelli, che adesso stanno anche innescando una guerra di parole col premier turco sulla già avvenuta occupazione o meno del paese.

I militari hanno fatto incursione negli studi radiotelevisivi di Trt, la tv statale turca ad Istanbul. E sarebbero anche mobilitati in tutti i grandi centri abitati legati ad Ankara. Il premier Binali Yildirim ha tuonato “Chi ha effettuato il colpo di stato pagherà il prezzo più alto della nostra vendetta”