Politica

Governo Lega-M5S dopo Elezioni Politiche 2018?

Stanno arrivando i primi dati sui risultati delle elezioni politiche 2018 e si sta delineando uno scenario in cui il Movimento 5 Stelle sarà il primo partito ma senza una maggioranza netta, mentre Lega e Forza Italia sarebbero rispettivamente al 17% e al 14%. A questo punto appare evidente che, se questi numeri fossero confermati, il centrosinistra sembrerebbe tagliato fuori da ogni gioco, mentre, se si vorrà creare un governo, sarà necessario quantomeno un dialogo tra pentastellati e leghisti.

Si è discusso molto in questi mesi di campagna elettorale di un possibile asse tra Di Maio e Salvini, ma il riavvicinamento del leader del Carroccio a Silvio Berlusconi aveva raffreddato questa pista. Se i dati che vi stiamo riferendo in queste ore saranno confermati, la Lega sarebbe di fatto la forza trainante della coalizione di centrodestra che, al momento, avrebbe la maggioranza e potrebbe scegliere sostanzialmente in maniera autonoma se aprire a un dialogo con il Movimento 5 Stelle che è invece il primo partito.

Se un accordo, se pur velato, con la Lega probabilmente non disturberebbe più di tanto l’elettorato grillino, di certo non ciò non accadrebbe se anche Forza Italia dovesse essere compresa nel pacchetto. A questo punto per Salvini non resterebbe che scegliere: abbandonare il porto sicuro del centrodestra che, da stanotte, è il suo regno per provare un’allenaza con il Movimento 5 Stelle che potrebbe essere però alquanto fragile.

Ora come ora non è possibile escludere un ritorno alle urne già tra pochi mesi quando le carte potrebbero rimescolarsi nuovamente.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close