Grande Fratello VIP: Nomi Concorrenti Famosi e Curiosità

Grande Fratello Vip: cast completo e quando inizia

La conduttrice e presentatrice del programma “Le Iene“, quest’anno cambia palinsesto e si trasferisce su Canale 5 per presentare il reality più spiato, Grande Fratello Vip 2016, prima edizione. Ilary Blasi, con la collaborazione e la partecipazione da opinionista di Alfonso Signorini, presenterà dal 19 settembre il reality. In una recente intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, la moglie di Totti dichiara: “Da fan storica del GF vedo un mio sogno che si realizza, seguo il reality dalla prima edizione, se non avessi fatto questo lavoro forse avrei fatto il provino. Ci sarà da divertirsi; la Casa avrà un solo bagno, una sola camera da letto e una grande piscina.”

La nuova conduttrice del Grande Fratello Vip si dichiara pronta ed emozionata per questa opportunità sia professionale che televisiva. Curiosità e voglia di fare sono le sue carte vincenti e è ben felice di poter intraprendere questa nuova avventura con tutti i concorrenti che entreranno nella casa. L’edizione del reality sarà diversa rispetto agli anni precedenti, ci saranno situazioni certamente più intriganti, gossip e curiosità relative alla vita dei vip, che prendono parte al programma, e i telespettatori potranno scoprire segreti e vita privata dei concorrenti del Grande Fratello Vip. 

Fanno parte del cast del reality Valeria Marini e Pamela Prati; poi ci saranno Elenoire Casalegno, Laura Freddi e Antonella Mosetti. Del gruppo degli uomini troviamo l’amatissimo  Stefano Bettarini e Bosco Cobos, con i due tronisti di Uomini e Donne, Costantino Vitagliano e Andrea Damante, per finire Gabriele Rossi e Clemente Russo.

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo