Attualità

Hashtag #PrayForParis: solidarietà sul web per gli attentati di Parigi

L’Hashtag #PrayForParis durante la notte ha viaggiato su milioni di profili social, a dimostrazione che tutto il mondo si stringe intorno alla Francia per creare un clima di solidarietà. Oltre un milione di tweet, una cifra spropositata per una Francia che ancora piange e soffre. Sono oltre un centinaio i morti e i messaggi non potevano che essere infiniti nei loro confronti. Ancora si contano le vittime, ancora si cerca un numero preciso, per ora ci si dispera e si pensa a come reagire.

Migliaia di parigini hanno utilizzato l’hashtag #PorteOuverte (porte aperte) per offrire alloggio alle persone rimaste bloccate, come dimostrano anche le immagini che in queste ore impazzano sulle televisioni di tutto il mondo. Anche il Presidente francese Holland è intervenuto ad esprimere la propria rabbia ed il proprio dolore. Intanto si temono altri attacchi, altri scoppi da parte dei terroristi, per questo la situazione rimane ancora tesa, ancora in bilico. La speranza è che tutto possa finire e la Francia possa piangere senza paura i propri defunti.

LEGGI ANCHE:

Attentato Parigi, Hollande: “Atto di guerra pianificato”

Tag
Back to top button
Close
Close