Highlights Italia-Norvegia 2-1: Video Gol e Sintesi (Euro 2016)

L’Italia di Conte, vuole la certezza del primo posto e per farlo deve evitare la sconfitta contro la Norvegia, ancora in corsa per il titolo e prima del match, davanti alla più quotata Croazia che rischia lo spareggio. Conte lancia titolare Montolivo in mediana e Darmian e De Sciglio titolari con Pellè ed Eder confermati in attacco dopo la vittoria in Azerbaijan. La Norvegia è squadra ostica e scorbutica e la nazionale azzurra non dovrà sottovalutare gli scandinavi, già in passato letali contro i nostri colori.

L’avvio di gara è tutto per gli azzurri con una occasione d’oro per Pellè che dopo solo 1 minuto dall’avvio manda di poco a lato con la testa uno splendido cross di De Sciglio dalla sinistra. Al 23′ alla prima sortita offensiva la Norvegia trova in maniera casuale il gol dello 0-1: calcio da fermo dalla sinistra, respinta di Chiellini non ottimale e Tettey di prima intenzione dal limite dell’area batte Buffon con un tiro secco quasi rasoterra. L’Italia reagisce e al 35′ sfiora il pari con il colpo di testa ancora di Pellè che termina a lato di un soffio. Al 45′ ci prova Florenzi con un destro dalla distanza potente che trova la risposta plastica del portiere norvegese. Il primo tempo, ben giocato dall’Italia, si chiude con la Norvegia in vantaggio per 0-1.

Nella ripresa prova a pareggiare ed al 61′ Eder si divora il gol solo davanti al portiere scandinavo che blocca con i glutei la palla dopo il tocco dell’oriundo imbeccato da Pellè. Al 74′ gli azzurri trovano meritatamente il gol del 1-1 con un tocco di rapina di Florenzi che beffa il portiere avversario, ingannato da un retropassaggio corto di un compagno nell’area piccola. Al 77′ Giovinco conclude di destro ma trova la respinta del portiere in corner dopo una travolgente azione di Florenzi, in forma smagliante. L’Italia al 80′ si vede scippare il gol del 2-1 dal guardalinee che sbandiera in maniera errata la posizione di Florenzi, un metro dietro la palla ceduta da Candreva. Florenzi aveva realizzato ma il gioco era già fermo. Poco male perché al 82′ ancora Florenzi mette in mezzo un pallone d’oro che Pellè spara in rete con rimbalzo che scavalca il portiere norvegese e che vale il meritatissimo 2-1.

L’Italia vince anche contro la Norvegia e riesce nella missione di chiudere al primo posto il girone e nell’impresa di restare imbattuta per 50 partite tra qualificazioni mondiali ed europee.

GLI HIGHLIGHTS E I GOL DI ITALIA-NORVEGIA 2-1

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo