Highlights Napoli-Palermo 2-0: Video Gol e Sintesi (Serie A 2015-16)

Ascolti Tv Ieri 14 Maggio: Dati Dnipro-Napoli

Ancora un successo per il Napoli di Sarri che continua la sua striscia positiva. Higuain e Mertens regalano ai tifosi la quinta vittoria consecutiva in campionato e contando anche l’Europa League sono  7 le partite vinte di seguito. Mister Sarri, però, vola sempre basso poichè una piccola sbandata potrebbe rovinare tutto il lavoro svolto fin qui.

Come al solito il tecnico partenopeo conferma il 4-3-3 che sta convincendo la società e i tifosi, posizionando nel tridente Callejon, Insigne e Higuain. Nel Palermo invece Iachini si affida al 3-5-2 con Vazquez e Gialrdino come coppia d’attacco. Il primo tempo è caratterizzato soprattutto da una serie di scambi da parte del Napoli partiti per la maggior parte dai piedi di Lorenzo Insigne che accompagna spesso gli attaccanti della squadra azzurra verso la porta avversaria. Un paio di tiri verso la porta rosa-nero da parte di Insigne, che prende anche un palo, vengono sporcati da Sorrentino fino a quando al 39′ minuto Hamsik serve Higuain che indirizza la palla nella rete dai 25 metri. A fine primo tempo le squadre tornano nei box con un Napoli che ha dominato la prima parte di gara.

All’inizio della ripresa lo scenario è sempre lo stesso ma con attori diversi questa volta. Al 53′ esce Maresca per far esordire Brugman. Al 60′ minuto Higuain con un destro rasoterra prende il palo e Sorrentino salva sul tap-in di Callejon. Al 63′ cambio tra David Lopez e Allan, il brasiliano mostra la sua grinta fino alla fine del match. Al 65′ sostituzione del Napoli. Sarri preferisce far riposare Insigne, che non prende bene la decisione del tecnico, e al suo posto entra Mertens, mentre al 67′ Quaison prende il posto di Rigoni. Mertens è il giocatore che vivacizza l’ultima parte di gara, a differenza di Callejon che è l’unico apparso in difficoltà, infatti viene sostituito al 76′ da El Kaddouri. Al 79′ esce Lazaar, entra Chochev. All’80′ finalmente un bel destro a giro di Mertens che spiazza Sorrentino su una rientrata dalla sinistra. Per i restanti minuti vi sono solo piccoli sprazzi da parte di Mertens e Alla. Dopo i tre minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, la partita termina.

Il Napoli ha dominato completamente la partita con un gioco a dir poco spettacolare. Oltre ai due gol di Higuain e Mertens, gli azzurri hanno colpito anche tre pali con Insigne, lo stesso Higuain e il capitano Hamsik.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI NAPOLI-PALERMO