Highlights Roma-Carpi 5-1: Video gol e sintesi (Serie A 2015-16)

Voti ufficiali Gazzetta: pagelle fantacalcio Verona-Roma e Lazio Bologna

La Roma di Garcia, dopo il pari interno col Sassuolo e la sconfitta di Genova con la Sampdoria, è chiamata al pronto riscatto contro il Carpi di Castori che vuole provare a fermare anche i giallorossi dopo aver bloccato il Napoli di Sarri al Braglia. Giallorossi con un discreto turnover, Totti ancora fuori, in campo Maicon e Gervinho mentre nel Carpi la coppia d’attacco è Matos-Borriello, ex della Roma.

La squadra di casa spinge subito forte sull’acceleratore ed al 2′ sfiora già il gol con un colpo di testa di Keita che termina di poco alto sopra la traversa. Tocca a Dzeko provarci al minuto 8 con un destro secco dal limite dell’area ma il portiere del Carpi è attento. Al 16′ in contropiede il Carpi sfiora il vantaggio con Borriello che si libera di due avversari e calcia verso la porta, trovando il piede di De Sanctis a mettere miracolosamente la palla in corner. Al 24′ la Roma rimette la testa dalle parti di Brkic e trova il gol del 1-0 in mischia con Manolas solo davanti al portiere. Pjanic al 28′ trova il 2-0 con una punizione centrale dal limite dell’area che beffa Brkic, immobile e impotente. Il match sembra già indirizzato verso i giallorossi. La Roma va a valanga sul Carpi ormai in bambola ed al 31′ tocca a Gervinho spedire in rete da due passi, una respinta di Brkic su un tiro dalla distanza di Maicon: 3-0. La partita è spettacolare e il Carpi, con orgoglio segna il gol del 3-1 con l’ex Borriello abile a girare in porta di testa, un cross perfetto di Gabriel Silva dalla sinistra. Il primo tempo si chiude sul 3-1 in favore della Roma in un match, fin qui spettacolare e molto ricco di azioni.

Il filo conduttore della gara non cambia e al 51′ Salah realizza il 4-1, toccando di destro a porta sguarnita dopo la deviazione di Brkic sul tiro di Totti da pochi metri. Nell’occasione del 4-1, Totti si infortuna, in maniera lieve e lascia il campo a Iturbe dopo soli sei minuti dal suo ingresso a inizio ripresa. La Roma non si ferma ed al 68′ trova il gol anche Digne con un facile tocco di testa su cross morbido di Maicon ed è 5-1. Al 72′ la Roma colpisce un palo con Gervinho e al 75′ Matos fallisce dal dischetto l’opportunità di accorciare il risultato trovando un super De Sanctis che respinge ben due volte e gli nega il gol.

La Roma ritrova gol, vittoria e sorriso grazie ad una buona prestazione e una bella goleada casalinga che riavvicina pubblico e tifosi e prepara al meglio la settimana europea dei giallorossi. Roma-Carpi 5-1.

GLI HIGHLIGHTS DI ROMA-CARPI

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo