Higuain bacio verso gli spalti in Napoli-Juve

Al termine di Napoli-Juve Gonzalo Higuain manda un bacio ai suoi ex tifosi presenti al San Paolo

Higuain bacio verso gli spalti in Napoli-Juve

Il San Paolo lo fischia e Higuain ricambia con un bacio verso gli spalti. Al termine di Napoli-Juve, partita finita 1-1, il Pipita ha voluto salutare così i suoi ex tifosi: i napoletani sembrano essere rimasti nel cuore dell’argentino che, sebbene sia stato soprannominato “traditore” e nonostante gli striscioni e i fischi ricevuti questa sera, non ha dimenticato il recente passato azzurro.

BACIO DI HIGUAIN AL SAN PAOLO: IL PIPITA CHIEDE PERDONO?

L’addio di Higuain al Napoli è stata una delle delusioni più grandi per i tifosi partenopei, delusione aggravata dalla scelta della squadra bianconera, acerrima nemica. Nella serata di Napoli-Juventus l’argentino ha fatto ritorno al San Paolo: l’accoglienza ricevuta è stata gelida, ma non è bastata per fargli dimenticare quanto vissuto con quella maglia e con quei tifosi. Tanti i successi festeggiati sotto la Curva dell’impianto di Fuorigrotta, tanti i ricordi che Higuain non potrà dimenticare e quel bacio verso gli spalti a conclusione del big match disputatosi nella 30a giornata di Serie A ne è una dimostrazione.

Cosa avrà voluto dire Gonzalo Higuain con quel bacio verso gli spalti dopo Napoli-Juve? Una richiesta di perdono? Per i napoletani sarà una sorta di bacio di Giuda o comunque un gesto fatto probabilmente troppo tardi. Le due Curve del San Paolo non hanno voluto dedicare nulla al Pipita, ma lo striscione esposto per gli azzurri è forse stata una sorta di risposta a quella sciagurata scelta compiuta da quell’Higuain che adesso manda loro un bacio.