Immigrati, parroco di Onzo (Savona): “Nel mio paese non ospito nessuno”

Immigrati, parroco di Onzo (Savona):

Altro che aiuto verso il prossimo e misericordia divina. Quello che è successo a Savona ha davvero dell’incredibile, visto che sul fronte aiuti nei confronti degli immigrati un prete avrebbe addirittura affermato che non c’è posto nella sua chiesa per queste persone. Il parroco in questione è don Angelo Chizzolini, parroco di Onzo  sulle alture di Albenga in provincia di Savona.

Ecco le parole pronunciate dal prete, che di certo in quanto ad aiuto verso una persona in difficoltà non legge le carte sacre del Vangelo, ma la pensa a modo suo con un atteggiamento piuttosto “terreno”. Don Angelo Chizzolini ha affermato: “Nella canonica del paese non ospito nessuno, al massimo i miei genitori, di sicuro non i profughi. Evangelicamente bisognerebbe accogliere tutti i bisognosi, ma i problemi concreti nei paesi sono altri, noi non abbiamo spazio, ho la canonica e un altro appartamento dato a una famiglia bisognosa. Dovrei addirittura ospitarli in casa mia?”