Incendio a Posillipo: due roghi, distrutta una casa

Un incendio è divampato sulla collina di Posillipo. Una casa è stata distrutta, vigili del fuoco a lavoro.

Incendio a Rimini, palazzina evacuata: sette feriti

Brucia ancora la Campania. Dopo gli incendi sul Vesuvio, le attenzioni si concentrano sulla collina di Posillipo, oggi in fiamme. Intorno alle ore 12.00 è stato lanciato l’allarme, sul posto sono quindi intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale. L’incendio ha distrutto una casa, nessun ferito.

Il fuoco non sembra dare tregua alla Campania. Alle ore 12.00 di oggi, 17 luglio 2017, si è sviluppato un incendio sulla collina di Posillipo. Secondo le prime ricostruzioni, le fiamme sarebbero derivati da due roghi uno dei quali ha avuto origine nei pressi della parrocchia “Luigi Gonzaga”; l’altro invece è stato localizzato nelle vicinanze di “Villa Grimaldi”. Tanta la paura soprattutto per un uomo la cui abitazione è stata completamente distrutta, fortunatamente, prima che la casa, venisse invasa dalle fiamme, l’uomo è riuscito a mettere in salvo sé stesso e i suoi tre cani, evitando una ulteriore tragedia.

A intervenire sul luogo per domare e spegnere l’incendio i vigili del fuoco e la polizia municipale: a essere impegnate nell’attività di spegnimento del fuoco sei autobotti, scortate dalla polizia municipale fino alla Mostra d’Oltremare per il rifornimento. Si indaga ancora sulla natura dell’incendio, non si sa ancora se esso sia doloso o meno. Intanto, a scopo preventivo, è stata chiusa al traffico via Petrarca.

L’incendio di Posillipo non è l’unico della giornata. Secondo le ultime notizie, nuovi roghi si sono sviluppati sul Monte Sant’Angelo e anche sulla Collina degli Astroni. Anche lì al lavoro i vigili del fuoco.