Incidente in Metro a Roma Oggi: ragazzo muore travolto dal treno

Morto a Roma il giovane travolto dal treno della metro

Falso allarme bomba Metro Roma: riattivata linea A

Questa mattina è avvenuto un tragico incidente sulla Metro B di Roma: un ragazzo di origini salentine è stato investito da un convoglio che entrava nella stazione di Castro Pretorio. Inutile è stata la corsa in ospedale: infatti, il ventottenne è morto poco dopo a causa delle ferite che fin da subito si sono rivelate troppo gravi. Adesso, attraverso le immagini delle telecamere, si cercherà di capire di più sulla dinamica dell’incidente.

Ragazzo travolto nella Metro B di Roma: inutile la corsa in ospedale

Come anticipato, le condizioni del ragazzo sono apparse fin da subito critiche e alla fine la corsa in ospedale si è rivelata inutile: infatti, nonostante il repentino intervento dei mezzi del 118, le speranze di salvare la vita a questo giovane malcapitato sono durate veramente pochissime ore. Il ragazzo è poi morto a causa delle ferite riportate dopo lo scontro con il treno sui binari della Metro B di Roma.

Incidente in Metro a Roma: chiuse le tratte B e B1

Non appena ci si è resi conto di quanto accaduto si è subito provveduto alla chiusura dei tratti della Metro interessati per consentire soccorsi tempestivi e in assoluta sicurezza. Come raccontano dei testimoni, i passeggeri a bordo dei mezzi sono stati fatti scendere alla stazione più vicina per accelerare le non semplici operazioni di soccorso.

Incidente Metro di Roma: al vaglio le immagini delle telecamere di sicurezza

Adesso che per il giovane pugliese non c’è più nulla da fare, è il momento di chiedersi come possa essere accaduta una tragedia del genere. La dinamica dell’incidente non è ancora perfettamente chiara e, pertanto, si ricorrerà alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione. Tra le ipotesi vagliate dalla Polizia potrebbe c’è anche quella di un ipotetico gesto volontario della vittima.