Inter-Hapoel Beer Sheva 0-2 Video Gol, Highlights e Foto Gallery

Inter-Hapoel Beer Sheva 0-2 Video Gol, Highlights e Foto Gallery 1

L’Inter perde in casa la prima gara di Europa League contro l’hapoel Beer Sheva: ecco i video gol, gli highlights e la foto gallery da San Siro.

FC Internazionale e Hapoel Beer-Sheva FC si sfidano sul campo dello Stadio Meazza di Milano per la prima partita di Europa League. I padroni di casa scendono in campo indossando la terza maglia, blu e giallo fluorescente, divisa poco apprezzata dai tifosi nerazzurri che stasera hanno parzialmente disertato gli spalti di San Siro. Nessun timore reverenziale da parte dell’Hapoel Beer-Sheva (allenato da Barak Bakhar) che sul campo di San Siro inizia la partita contro l’Inter in modo aggressivo creando due occasioni da gol già nei primi minuti di gioco.

È la prima volta che l’Inter incontra gli israeliani, la squadra di De Boer prova a mettere in difficoltà gli avversari senza però riuscire a finalizzare. Molti falli e poche occasioni, al 17′ i nerazzurri tentano l’attacco su cross di Nagatomo e colpo di testa di Eder che non riesce ad andare in rete. Eder ci riprova dopo qualche minuto ma viene chiuso dalla difesa del Beer-Sheva. Dopo qualche tentativo di attacco dell’Inter è la squadra israeliana a riprendere in mano il gioco e lo fa Lucio Maranhão, attaccando la porta avversaria al 28’ del primo tempo. L’Inter si salva grazie a un intervento di Handanovic che al suo rientro in una gara Europea blocca il risultato sullo 0-0.

Dopo una ripartenza del Beer-Sheva, al 39’ del primo tempo è l’inter a creare un’occasione da gol, Eder tira in porta e colpisce il palo. L’arbitro dà 2 minuti di recupero, un’ultima occasione su calcio d’angolo per gli israeliani e il primo tempo si chiude a reti inviolate.

La seconda parte di gara si apre con un’Inter determinata che fa il gioco nInter-Beer Shevaella metà campo avversaria e che cerca subito il gol al 49’ con un tiro di Eder.

Ci riprovano i nerazzurri ma gli israeliani non si fanno cogliere impreparati e segnano al 54’ portando il risultato sullo 0-1 con gol del portoghese Vitor.

Al 13’ del secondo tempo per l’Inter entra Candreva al posto di Bibiany. Altra occasione per il Beer-Sheva che ci riprova ma stavolta interviene il portiere nerazzurro. Un inizio di secondo tempo nelle mani degli israeliani che al 21’ sostituiscono Maranhão con Melikson dopo aver sfiorato il 2 a 0 proprio su un’azione del portoghese.

Per l’Inter una gara tutta in salita, iInter-Beer Shevan gioco non buono che li punisce con il raddoppio avversario al 69’. Segna Buzaglo, la squadra di De Boer è in confusione e il tecnico opta per sostituire Felipe Melo con Icardi al 73’. Lo stesso Buzaglo, giocatore che sicuramente si è distinto fino a questo momento, esce al 77’ in favore del compagno di squadra Sahar.

I padroni di casa ci provano all’82’ ma il portiere del Beer Sheva para senza difficoltà e salva il risultato e tentano il 3 a 0 all’88′ con una traversa di Bitton.

Una bruttissima Inter quella vista stasera sul campo di San Siro che fallisce anche un calcio di punizione nei minuti di recupero e che esce tra i fischi dei suoi tifosi. Prestazione deludente per l’undici di De Boer, un esordio amaro in questa Europa League.

LA VIDEO SINTESI DI INTER-HAPOEL

Leggi anche: