Juventus-Lazio, Finale Coppa Italia 2017: i Precedenti

I precedenti di Juventus-Lazio, finale di Coppa Italia 2017, premiano i biancocelesti

Juventus-Lazio Live: Orario, Diretta Tv e Streaming gratis (Supercoppa Italia)

La corsa alla conquista della Tim Cup si concluderà questa sera alle ore 21:00 allo Stadio Olimpico di Roma in cui andrà in scena la finale Junvetus-Lazio. I precedenti  tra le squadre sembrano premiare la squadra di Simone Inzaghi: tre vittorie per la Lazio contro le due della Juventus. Fra tutti i precedenti, il match del 2015 è ben impresso nella mente delle due squadre: era il 20 maggio, la Juventus sconfiggeva la Lazio in finale e si aggiudicava la coppa.

Dopo la pessima prestazione contro la Roma, Allegri obbliga i giocatori a riattaccare la spina: il primo passo verso il “Triplete” passa dalla finale di questa sera. Per riportare in pareggio il numero di vittorie contro i laziali, la Juventus si affiderà alla difesa delle grandi imprese europee: davanti a Neto ci saranno Bonucci, Barzagli e Chiellini. Gli unici dubbi per il tecnico della Juventus sono in attacco: ancora a rischio Mandzukic e Dybala.

Finale Coppa Italia: la carica di Simone Inzaghi

Simone Inzaghi chiede ai suoi giocatori il massimo della concentrazione: bisogna cancellare le due sconfitte del 2015. In quell’occasione i laziali, guidati da Stefano Pioli, persero entrambe i match di Tim Cup e Supercoppa Italiana consegnando ad Allegri i primi titoli della sua carriera in bianconero. Ciro Immobile, dopo aver eliminato i cugini della Roma con tre gol tra andata e ritorno di semifinale, suona la carica: “Contro la Juve servirà la partita perfetta“.

Finale Coppa Italia: Allegri sogna il “Triplete”

Il black out di domenica sera contro la Roma ha dimostrato quanto la squadra fosse già proiettata al match contro la Lazio. La strada verso il “Triplete” passa dall’Olimpico di Roma: questa sera alle 21:00 la Juventus potrebbe conquistare ufficialmente il suo primo titolo stagionale. Già, “ufficialemente” perché la sconfitta contro la Roma ha solo rimandato la festa scudetto, mai stato discussione dall’inizio della stagione.

Delle due sconfitte del 2015, nei probabili undici della Lazio figurano ancora cinque giocatori: Parolo, Lulic, Keita, Basta e De Vrij. Sarà sulla loro voglia di rivalsa che Simone Inzaghi farà leva per cercare di completare la scalata verso coppa la nazionale. Dall’altro lato, in campo saranno soltanto in tre i superstiti di quelle vittorie: Bonucci, Barzagli e Chiellini.