Juventus-Porto, Formazioni Ufficiali

Juventus-Porto, Formazioni Ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali di Juventus-Porto, match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Ancora titolare Benatia, a centrocampo torna Marchisio; nei Dragões c’è Andrè Silva!

Sia Allegri che Espirito Santo hanno sciolto gli ultimi dubbi e diramato gli undici titolari che stasera scenderanno in campo allo Juventus Stadium.
Come preannunciato in conferenza stampa, il tecnico bianconero ha deciso di optare per il 4-2-3-1. La novità è che Benatia affiancherà Bonucci in difesa, con Chiellini che partirà dalla panchina, esattamente come nel match di venerdì contro il Milan.
Gli esterni bassi saranno Dani Alves (che ha vinto il ballottaggio con Lichtsteiner) e Alex Sandro, mentre in mediana agiranno Marchisio e Khedira. Dietro a Higuain, unica punta, Allegri schiera il trio Cuadrado-Dybala-Mandzukic.

Offensivo anche l’atteggiamento dei portoghesi, costretti a rimontare lo 0-2 dell’andata all’Estadio do Dragão. I lusitani si schierano con un 4-3-3: il reparto difensivo sarà composto da Maxi Pereira, Augusto, Marcano e Layun, quest’ultimo al posto dello squalificato Telles. Nel centrocampo a tre ci saranno Danilo nel mezzo con Andrè Andrè ed Herrera ai lati. Sorpresa in attacco: il tecnico della squadra ospite ha deciso di lasciare in panchina (almeno inizialmente) Andrè Silva, scegliendo di affidarsi al tridente Brahimi-Tiquinho-Oliver.

SEGUI LA DIRETTA TESTUALE DEL MATCH

FORMAZIONI UFFICIALI JUVENTUS-PORTO

JUVENTUS (4-2-3-1) – Buffon; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.
Allenatore: Allegri.

PORTO (4-3-3) – Casillas; M. Pereira, F. Augusto, Marcano, Layun; Andrè Andrè, Danilo, Brahimi; Tiquinho Soares, Andrè Silva, Oliver.
Allenatore: Espirito Santo.

Appassionato di calcio, dello sport in generale e di qualunque argomento scientifico, si affaccia al mondo del giornalismo e dei blog con l’ambizione di poter raccontare e trasmettere le proprie conoscenze ad un numero sempre maggiore di persone, mantenendo obiettività ed oggettività.