Sport

Juventus-Torino, probabili formazioni: Belotti pronto a sfidare Higuain

Sesta giornata di Serie A e primo della derby della Mole tra Juventus e Torino. Sfida che sarà decisiva per il morale bianconero che mercoledì ospiterà i greci dell’Olympiacos per il secondo turno di Champions League. Dall’altro però ci sarà un Torino che non ha ancora subito una sconfitta in questo campionato e che ha voglia di sfatare il tabù dell’Allianz Arena (ex Juventus Stadium): i granata non hanno mai vinto un derby fuori casa.

Allegri carica Higuain: “Ha la fiducia di tutti, sia compagni che allenatore. Si sbloccherà!”

Juventus a caccia della sesta vittoria consecutiva nelle prime sei giornate di campionato: non succedeva dal primo scudetto di Conte. Per farlo riparte da una certezza, quella di Paulo Dybala. L’argentino è il vero trascinatore dei bianconeri in campionato in un periodo in cui Gonzalo Higuain è ancora fermo a quota due gol in 5 giornate. In porta ritorna Buffon con Benatia e Chiellini coppia centrale e Lichtsteiner e Alex Sandro sulle fasce. In centrocampo rientra Pjanic accanto a Matuidi con Bernardeschi che potrebbe dare riposo a Cuadrado. In attacco oltre alla Joya, ci saranno Manzukic e Higuian con D. Cosata ancora in panchina.

Mihajlovic vuole vincere: all’Allianz Stadium in campo il miglior Toro possibile

Mihajlovic si affiderà ad un ritrovato Ljajic, già tre gol e due assist per il serbo, e al fiuto del gol di Andrea Belotti per conquistare l’Allianz Stadium. In difesa rientrano tutti i titolari con Ansaldi favorito su De Silvestri e Moretti che ritorna in campo al posto di Lyanco. Sarà il miglior toro possibile quello che domani sera affronterà la Juventus: in centrocampo spazio a Rincon, ex di turno, in coppia con Baselli e Iafo Falque e Ljajic a supporto di Niang e Belotti.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: M. Allegri

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; Ansaldi, N’Koulou, Moretti, Molinaro; Rincon, Baselli; Iago Falque, Ljajic, Niang; Belotti. Allenatore: S. Mihajlovic

 

Tag
Back to top button
Close
Close