Keita-Lazio, il senegalese non ha risposto alla convocazione contro l’Inter

Keita-Lazio, il senegalese non ha risposto alla convocazione contro l'Inter

Iniziano i problemi per Keita, reduce dell’eliminazione del suo Senegal dalla Coppa d’Africa contro il Camerun. La Lazio, aspettava il ragazzo, per portarlo a Milano e buttarlo nella mischia nel match contro l’Inter giocato a San Siro, valido per i quarti di finale di Coppa Italia, ma, il classe ’95 senegalese non si è presentato.

Il tecnico Inzaghi, non ha preso bene il gesto dell’attaccante, atteso oggi a Formello per riprendere gli allenamenti in vista della sfida di domenica contro il Pescara. La società capitolina, molto probabilmente attiverà un provvedimento disciplinare per punire il comportamento del ragazzo, considerati anche i tempi di rientro degli altri nazionali senegalesi militanti nei rispettivi club.

Keita, era stato inserito nella lista dei convocati, ma nella mattina di ieri il tecnico piacentino, in seguito alle mancate notizie, ha dovuto cambiare il programma. Questo gesto, si inserisce in una lunga lista che ha visto protagonista nel tempo diversi fuoriclasse, ricordiamo il viola Ilicic, che qualche anno fa, ha mancato la convocazione in Nazionale, altro episodio quello che riguarda Mario Balotelli, che nel 2009 quando militava tra le fila dell’Inter un abbandono della Pinetina, gli costo un mese di Primavera. Questi episodi mettono in evidenza, come i club, non lasciano passare senza conseguenze i comportamenti dei propri tesserati.